La P2P tra le società che riceveranno la visita dei tecnici della Nazionale Italiana per visionare le atlete U16 ed U14

LEAD_ERBAVOGLIO_ISTITUZIONALE
Foto P2P

Di Redazione

La P2P è stata selezionata tra le società che riceveranno la visita dei tecnici della Nazionale Italiana per visionare le atlete under 16 e under 14.

L’iniziativa, denominata “l’Italia siete voi”, è finalizzata a promuovere ed a migliorare l’attività delle società pallavolistiche attraverso sedute di allenamento e incontri specifici con gli allenatori.

La visita dei tecnici federali è non solo un premio per il lavoro svolto dalla P2P in questi anni ma anche un ulteriore stimolo e sprone: all’interno del rettangolo di gioco e intorno si muove una comunità fatta di atlete, famiglie e sacrifici economici – tanti – profusi dalla proprietà, senza lesinare energie.

Il titolo regionale under 18 ha riempito di orgoglio ma nel fare memoria di un percorso lungo e tortuoso la società ricorda anche alcuni debutti in prima squadra: in serie B1 di Arianna Peruzzi a 15 anni, di Martina Quarto a 14 anni, di Sabrina Petruzzella (15), Miriam Sabato (15); in A2 di Anna Amaturo (17), Peruzzi (17), Quarto (16), Pedone (18).

Va dato merito a questa società che ha tanto investito in questo sport. La famiglia Montuori non ha mai lesinato risorse e gli investimenti costanti nel tempo sono serviti a creare una struttura apprezzata a livello federale. E’ un attestato di stima che ci inorgoglisce.

Quale vetrina migliore per una giovane è far parte di un team di serie A2, quando si ha meno di 18 anni con il supporto di un club che investe risorse e tempo”, dice il direttore sportivo della P2P Smilers, Franco Cutolo.

“Per noi è motivo di orgoglio questa visita dei tecnici federali, è il risultato di anni di sacrifici che ha portato la P2P anche ai vertici della pallavolo giovanile”, commenta il dirigente responsabile del settore giovanile, Giovanni Alfano.

(Fonte: comunicato stampa)

LEADERBOARD_GPCAR_2008