Il PalaVignola prepara la bolgia per accogliere le campionesse d’Italia dell’Imoco Conegliano

Sandlovers_LEADERBOARD
Foto Volalto Caserta

Di Redazione

Una sfida impossibile? Tutt’altro. Un famoso spot pubblicitario ci insegna che nello sport “Impossible is Nothing”.

Il calore del PalaVignola può fare la differenza. La tifoseria a pochi metri dal campo può dare quella spinta in più per vincere la distanza tecnica esistente tra le due formazioni.

La Golden Tulip Volalto 2.0 Caserta, archiviata la gara con la Real Mutua Fenera Chieri ’76, è chiamata alla prova del nove: dovrà vedersela con l’Imoco Conegliano Volley. I riflettori sono tutti puntati sul turno infrasettimanale casalingo di giovedì, quando arriveranno le campionesse d’Italia. E’ questo uno dei momenti più attesi della stagione, con i ticket di ingresso che stanno andando a ruba.

Il fischio d’inizio è previsto alle 20.30. Le premesse per un confronto serrato ci sono tutte anche perché le ragazze del presidente Turco, davanti ai propri beniamini, hanno dimostrato di avere quella marcia in più necessaria a superare anche le difficoltà.

Coach Cuccarini sa bene che quella con l’Imoco Conegliano Volley non sarà una passeggiata, ma la Golden Tulip Volalto 2.0 Caserta non regalerà nulla e darà filo da torcere alle big del campionato di Serie A1.

Il PalaVignola sarà una bolgia, servirà una partita indimenticabile. Ci vorrà l’anima e il grande cuore che queste ragazze hanno dimostrato di avere. Sarà necessario superare ogni ostacolo, per dire con forza “siamo orgogliose di indossare questa maglia”.  

(Fonte: comunicato stampa)

Sandlovers_LEADERBOARD