De Cecco dopo il successo di Perugia: “A volte si dimentica che serve tempo per migliorare”

LEAD_BASE_ALD
Foto Lega Pallavolo Serie A

Di Redazione

Ci sono voluti solo tre giorni per ritrovare una Sir Safety Conad Perugia sorridente: dal ko interno contro Milano alla netta vittoria su Verona. Luciano De Cecco predica tranquillità: “Non è una scusa, ma per migliorare serve tempo, e questo a volte si tende a dimenticarlo. Stiamo lavorando bene: il nostro allenatore ha un sistema di gioco molto chiaro ma anche impegnativo, applicarlo in partita non è sempre facile, ma oggi (ieri, n.d.r.) abbiamo fatto già delle belle cose. Si è vista una squadra che difende, lotta su tutti i palloni e c’è sempre, questo è un punto positivo“.

Ora per gli umbri è già tempo di pensare alla Supercoppa: “Penso che non siamo favoriti – dice De Cecco – ma speriamo di portare la miglior Perugia possibile. Andremo con la massima tranquillità per provare a giocare ancora meglio di quanto abbiamo fatto finora“.

Video Sir Safety Perugia

La mentalità di questa squadra è venuta fuori – sottolinea Filippo Lanzaè vero che l’avversario ci ha concesso di più, ma abbiamo anche ritrovato un bel gioco da vedere e da giocare. I passetti in avanti, seppure piccoli, vanno considerati. Rispetto alla scorsa stagione la squadra è rimasta simile ma sono cambiati concetti e sistemi: vanno accettati e capiti, e a questi sistemi bisogna dare la massima fiducia, perché quando vengono messi in pratica danno i loro frutti“.

Video Sir Safety Perugia
LEAD_Alfapaint_istit