Non si ferma la corsa della Delta Informatica che conquista anche il taraflex di Baronissi

LEAD_ERBAVOGLIO_ISTITUZIONALE

Di Redazione

La Delta Informatica Trentino non si ferma e neppure nell’insidiosa trasferta sul parquet della P2P Smilers Baronissi le gialloblù di Matteo Bertini rallentano il passo, infilando il quarto successo di fila e blindando così la prima posizione in classifica. Quello che era considerato un testacoda particolarmente rischioso si è invece trasformato in un incontro più agevole del previsto, merito di una prestazione trentina estremamente convincente e positiva. Grazie ai tre punti conquistati Trento sale a quota 11 punti in vetta alla classifica, a +2 sulla coppia formata da Macerata e Mondovì.

Prestazione molto positiva per le gialloblù che hanno limitato gli errori a scapito di un’alta efficienza. Molto bene soprattutto il fondamentale del servizio con undici errori ma anche con la bellezza di otto punti diretti, 3 a testa firmati da D’Odorico e Piani. Proprio quest’ultima è stata protagonista di una prova molto convincente anche in attacco, dove ha chiuso con il 52% di efficienza per un totale di 17 punti personali. Da evidenziare anche la prestazione importante realizzata a muro dalla solita Furlan, autrice di 5 blocchi personali. Tra le fila campane a nulla sono serviti i 18 punti dell’opposto Esdelle, l’unica in doppia cifra per la propria squadra.
Con la rosa al completo Bertini si affida al “settetto” titolare, con Moncada in regia, Piani opposto, Melli e D’Odorico laterali, Furlan e Fondriest al centro e Moro libero. Barbieri ha risposto con De Lellis al palleggio, Esdelle opposto, Panucci e Marianna Ferrara schiacciatrici, Travaglini e Martinuzzo al centro e Martina Ferrara libero che ha vinto il ballottaggio con Norgini, da poco arrivata da Brescia.

La sfida si apre con il muro di Furlan sulla schiacciatrice campana Panucci. Un ace di Piani e poco dopo un altro ace di Melli permettono alla Delta Informatica di allungare sul +4 (5-9). Le padrone di casa faticano ad entrare in partita, Marianna Ferrara attacca direttamente out ed il vantaggio trentino passa ad essere di sei lunghezze (5-11). De Lellis si affida solamente ad Esdelle agevolando così le gialloblù (9-15). Nonostante i nove punti nella frazione di Esdelle, la battuta a rete di Martinuzzo mette la parola fine al primo parziale in favore della Delta Informatica Trentino (16-25).
Parte proprio come aveva finito il set precedente la formazione trentina. Un ace di Moncada porta le gialloblù al primo importante vantaggio (4-9). Esdelle attacca out, Furlan va a segno al centro e così la Delta Informatica incrementa il divario (6-13). Barbiero prova a correre ai ripari inserendo Sestini al centro al posto di Martinuzzo. Un turno al servizio molto proficuo di D’Odorico permette alle trentine di allungare ulteriormente (13-21). La Delta Informatica si perde un poco nel finale di frazione sciupando alcuni set point, ma al quinto tentativo un muro di Melli sulla pipe di Panucci manda le squadre al cambio campo (20-25).

Pronti via e due ace dell’ottima Piani portano le trentine avanti nel punteggio (2-4). Nuovamente un ace permette alla Delta Informatica di mettere a segno un break: questa volta il servizio vincente lo realizza D’Odorico (6-10). Il riscatto tanto atteso di Baronissi arriva sul servizio float piedi a terra di Esdelle (14-15). Le trentine non si scoraggiano e mettono a segno un parziale importantissimo di 6-0 che ipoteca di fatto la vittoria della frazione e della sfida (14-21). Parola fine lo mette l’ace di D’Odorico (15-25).

«Sono soddisfatto della prestazione delle ragazze – spiega a fine gara Matteo Bertini, tecnico della Delta Informatica Trentino – perché questa trasferta era molto insidiosa, sia per la lunghezza del viaggio, sia perché era difficile preparare la sfida in quanto Baronissi è una squadra che sta cambiando il suo assetto di gioco per via dei nuovi innesti. Una nostra caratteristica è sicuramente il servizio, oggi è funzionato molto bene e si tratta di un’arma molto importante nella pallavolo moderna. Dobbiamo prestare maggior attenzione ad ogni situazione di gioco e gesto tecnico, non farlo mai con superficialità perché sono le piccole cose a fare la differenza quando ci saranno partite più difficili ed equilibrate».

Il tabellino della partita di oggi

P2P SMILERS BARONISSI – DELTA INFORMATICA TRENTINO 0-3
Parziali: 16-25, 20-25, 15-25
P2P SMILERS BARONISSI: Ferrara Marianna 4, Travaglini 4, Martinuzzo 0, Panucci 6, Esdelle 18, De Lellis 1, Ferrara Martina (L); Norgini 0, Sestini 0, Peruzzi ne, Amaturo ne, Bartesaghi (L) ne, D’Arco ne. All. Barbieri
DELTA INFORMATICA TRENTINO: Moncada 4, Piani 17, Melli 12, D’Odorico 9, Furlan 9, Fondriest 3, Moro (L); Cosi ne, Vianello ne, Giometti ne, Barbolini ne, Berasi ne. All. Bertini
ARBITRI: Laura De Vittoris e Serena Salvati

(Fonte: comunicato stampa)

ISPEDIA_LEADERBOARD