Michelangelo Anile non è più l’allenatore di Olbia

LEADERBOARD_GPCAR_2008
Foto DirectaSport

Di Redazione

La Volley Hermaea Olbia informa che Michelangelo Anile ha rassegnato le proprie dimissioni dal ruolo di capo allenatore della prima squadra.

Nelle prossime ore la società renderà noto il nome del tecnico che guiderà la squadra a partire dai prossimi impegni ufficiali.

Le dimissioni di Anile rappresentano una sconfitta per tutti – commenta il presidente Gianni Sarti sono molto dispiaciuto, perchè perdiamo uno dei tecnici più preparati che siano mai stati in questa società.

Probabilmente le scorie dell’anno scorso stavano finendo per influenzare le dinamiche di squadra anche in questa stagione, e per il bene di tutti l’allenatore ha deciso di fare un passo indietro.

Le responsabilità maggiori in questa situazione sono le mie. Subito dopo vengono le giocatrici, e quindi, in ultima analisi, lo staff tecnico. Io non posso sostituirmi e non posso cambiare nemmeno la squadra, visto che al momento il mercato è chiuso.

L’unica possibilità per cercare di raddrizzare le cose è dunque il cambio in panchina. Mi preme però chiarire che senza delle dimissioni irrevocabili non avrei mai pensato ad un esonero.

Ringrazio Michelangelo per tutto ciò che ha fatto per l’Hermaea. È un ottimo professionista e avrà modo di dimostrarlo nel prosieguo della sua carriera”

(Fonte: comunicato stampa)

LEAD_ERBAVOGLIO_ISTITUZIONALE