B2 Femminile: il Nure Volley è sconfitto a Cusano Milanino alla prima giornata

LEAD_ERBAVOGLIO_ISTITUZIONALE
Foto Ufficio Stampa Nure Volley

Di Redazione

Debutto assoluto nei campionati nazionali dal gusto amaro per il Nure Volley, la società nata dalla sinergia tra il Volleyball Pontenure e la Pallavolo San Giorgio Piacentino. La formazione di coach Matteo Capra, inserita nel girone C, è sconfitta in quattro set dal Ceramsperetta Cusano Milanino.

Il team piacentino scende in campo con Perini opposta ad Elena Sajin, Tonelli e Arfini in posto 4, capitan Fava e Dodo Sajin, Beatrice libero. La partenza è subito forte: Nure Volley spinge sull’accelleratore, portandosi sul 9-15. Un’amnesia improvvisa da parte del collettivo ospite permette al Ceramsperetta di capovolgere il punteggio e chiudere: 25-20. Secondo parziale a senso unico come dimostra il 25-7 conclusivo.

Nel terzo coach Capra gioca le carte Tonini in posto 2 per Elena Sajin e Messaggi per Arfini. Arriva la reazione: Fava e compagne sono brave a chiudere i punti decisivi nel finale di set. Quarto set equilibrato sino a metà, poi alcune errori delle piacentine permettono al Ceramsperetta di prendere punti deicisivi per archiviare l’incontro e conquistare i tre punti.

Post partita
Nel primo set sino al 9-15 abbiamo espresso una buona pallavolo – commenta Capra, – poi siamo calati in ricezione e loro hanno vinto. Il secondo un disastro, poi il terzo lo abbiamo vinto approfittando del loro calo. Nel quarto non siamo riuscite a cambiare marcia e loro hanno chiuso. Abbiamo giocato al di sotto delle nostre aspettative: abbiamo troppo la tensione, commettendo troppi errori, specie nei fondamentali che andavano meglio come la rice. Adesso ci aspettando due partite difficili: dovremo avere solo pazienza”.

Ceramsperetta Cusano Milanino-Nure Volley 3-1 (25-20, 25-7, 22-25, 25-7)

Ceramsperetta Cusano Milanino: Bonafini, De Marzi, Pantarotto, Roncoroni, Comi (L), Sommer, Dainotto, Badiali, Chiodo, Palumbo, Faccini, Guerriero, Mazzaro. All.: Salari.

Nure Volley: Tonini, Tappani, Perini, Tonello, Messaggi, E. Sajin, Arfini, Fava, Andreani, D. Sajin, Sgobbi, Passerini (L), Giovanna (L). All.: Capra-Piccoli.

Risultati
Tomolpack Marudo-Delta Gorgonzola 3-2 (19-25 21-25 25-15 25-15 15-10); Bedizzole-Stadium Mirandola 0-3 (13-25 21-25 16-25); Autorev Spezia-Real Volley 3-2 (18-25 25-21 20-25 26-24 15-13); Enercom Fimi Crema-Rubierese 2-3 (14-25 25-19 21-25 25-22 12-15), Ceramsperetta Cusano-Nure Volley 3-1 (25-20 25-7 22-25 25-17); Civiemme Campagnola-Gussago 3-0 (25-15 25-22 25-10); Busa-Foodlab Gossolengo-Arbor Interclays 3-0 (25-19 25-20 25-20).

Classifica
Campagnola, Mirandola, Gossolengo, Cusano 3, Marudo, Rubierese, Spezia 2, Real Volley, Enercom Fimi Crema, Gorgonzola 1, Nure Volley, Arbor Interclays, Bedizzole, Gussago 0.

Prossimo turno
Real Volley-Tomolpack Marudo; Volley Stadium Mirandola-Ceramsperetta Cusano Milanino; Delata Engineering Gorgonzola-Busa Foodlab Gossolengo; Rubierese-Linea Saldatura Bedizzole; Arbor Interclays-Enercom Fimi Crema; Nure Volley-T&V Civiemme Campagnola; Volley Gussago-Autorev Volley Spezia.

(Fonte: comunicato stampa)

ISPEDIA_LEADERBOARD