Abbondanza: “Troppi cali nell’arco della partita, ci dobbiamo lavorare” (video)

LEADERBOARD_GPCAR_2008
Foto Volley Bergamo

Di Eugenio Peralta

Una prova altalenante quella della Zanetti Bergamo sul campo della Saugella Monza: bene nel primo e nel quarto parziale, la squadra di Marcello Abbondanza si è però persa nei due set centrali. E il tecnico romagnolo non può esserne contento: “È dall’inizio della stagione che siamo vittima di questi cali, dobbiamo lavorarci molto. Anche nella prima partita contro Filottrano abbiamo avuto tanti su e giù, e quando lo fai contro squadre forti fai brutte figure“.

Ci siamo rimessi un po’ in carreggiata nel quarto – continua il coach della Zanetti – ma nel finale abbiamo avuto di nuovo un calo, con errori e scelte che ci sono costate la partita“.

La squadra bergamasca, del resto, ha dato la sensazione di essere ancora alla ricerca degli equilibri: “Siamo un cantiere aperto, come tutti – ammette Abbondanza – del resto abbiamo completato il roster solo venerdì sera. Cercheremo di trovare la nostra identità, ma dobbiamo soprattutto imparare a tenere più alte l’attenzione e la concentrazione“.

LEADERBOARD_GPCAR_2008