UniTrento Volley: esordio assoluto nel girone bianco. Sabato sera in Friuli contro Pordenone

Sandlovers_LEADERBOARD
Foto Ufficio Stampa Trentino Volley

Di Redazione

A Pordenone per l’esordio nella nuova categoria. Il primo impegno assoluto dell’UniTrento Volley nel girone bianco del campionato di Serie A3 Credem Banca è fissato per sabato 19 ottobre alle 20.30 presso il PalaPrata di Prata di Pordenone.

La formazione Under 21 di Trentino Volley in Friuli sfiderà il Tinet Gori Wines, formazione che nella passata stagione ha disputato la categoria superiore (Serie A2); si tratta quindi di un banco di prova molto importante per verificare la condizione e la competitività di Pizzini e compagni. Per l’occasione mister Francesco Conci avrà a disposizione l’intera rosa compreso lo schiacciatore Alessandro Michieletto, rientrato nei ranghi dopo aver svolto la preparazione con l’Itas Trentino di SuperLega e giocato lo scorso fine settimana il quadrangolare di Mirandola.

Sarà una prima partita importante per capire a che punto siamo noi e quale può essere il livello del campionato che ci attendeafferma il tecnico – . Noi siamo pronti sul piano fisico e tecnico individuale, ci manca un po’ il ritmo di gara. Non abbiamo avuto l’opportunità di giocare una decina di amichevoli come altri hanno fatto e siamo consci che potremmo pagare questa carenza all’inizio del torneo. Da qualche giorno stiamo però lavorando al completo e cominciamo ad avere più chiari quelli che sono gli equilibri della squadra. Queste prime partite ci aiuteranno a migliorare e a crescere; andremo in Friuli in uno dei campi più tosti per giocare contro una squadra abbastanza esperta, che lo scorso anno ha disputato un buon torneo in Serie A2 e si conosce perché ha cambiato pochissimi elementi dalla stagione passata”.

Archiviato il terzo posto nel girone B della Serie B 2018/19 ed ottenuto il ripescaggio nella categoria superiore, l’UniTrento Volley giunge all’esordio con alle spalle quattro amichevoli giocate e uno score fatto di due vittorie (Mosca Bruno Bolzano e Lagaris) e due sconfitte (Mosca Bruno Bolzano e Mantova), oltre alla gran mole di lavoro svolta in palestra.

Si giocherà al PalaPrata, un palazzetto che dispone di poco più di 600 posti a sedere ma che può solitamente contare su di un pubblico caloroso e molto vicino al campo di gioco. I giocatori da tenere maggiormente d’occhio sono l’opposto svedese Jakob Link (ex Padova) e Yordan Galabinov, martello ex Verona figlio d’arte con un passato tra A1 e A2 appena arrivato in Friuli. La regia sarà affidata ad Alessio Alberini, giovane dotato di una buona tecnica, già noto allo staff tecnico gialloblù per aver disputato in passato gli allenamenti estivi alla BLM Group Arena.

Arbitreranno l’incontro Marco Laghi di Ravenna e Luca Cecconato di Treviso. L’incontro sarà visibile in live streaming gratuito all’indirizzo www.legavolley.tv.

(Fonte: comunicato stampa)

LEAD_ERBAVOGLIO_ISTITUZIONALE