Pallavolo Faenza: la Stampamondo di coach Querciola è pronta a farsi valere nel campionato di serie D

ISPEDIA_LEADERBOARD
Foto Ufficio Stampa Pallavolo Faenza

Di Redazione

Un progetto basato sui giovani faentini. La Stampamondo di coach Querciola è pronta a farsi valere nel campionato di serie D, dove cercherà una salvezza tranquilla grazie all’entusiasmo e alla qualità del suo giovane gruppo, forgiatosi e cresciuto nella Spem, società da quest’anno entrata nel mondo della Pallavolo Faenza. Atleti di talento e molto giovani sono alla base del nuovo corso che prenderà il via sabato 19 ottobre, quando si alzerà il sipario sul campionato.

Abbiamo scelto di costruire un organico dall’età media molto bassa – spiega Michele Rota, giocatore e direttore tecnico -: una sorta di Under 18 con giocatori nati dal 2000 al 2003 e con pochi atleti esperti per fare loro da guida. Vogliamo valorizzare i nostri giovani e il grande orgoglio e che tutti sono nati e cresciuti a Faenza: puntiamo alla salvezza e credo che la potremmo raggiungere viste le nostre qualità. Alcuni nostri ragazzi come Pietro Soglia e Marco Berti, accasatisi in serie B a Forlì, e Matteo Lobietti, che gioca in C a Conselice, ora giocano nelle serie superiori, a testimonianza di quanto il vivaio faentino abbia sempre prodotto giocatori. Vogliamo che altri compiano un simile percorso e che si ritaglino un ruolo importante nel mondo della pallavolo”.

La squadra manfreda disputerà le gare casalinghe il sabato alla Palestra Badiali (ex Cavallerizza) e il debutto sarà sabato 19 alle 17 contro il Savena Volleybol Bologna.

IL ROSTER

PALLEGGIATORE: Luca Leoni
CENTRALI: Giovanni Alpi, Michele Rota, Sirio Zannoni e Andrea Bucci
SCHIACCIATORI: Matteo Cicognani, Luca Trossero, Federico Rossi e Luca Lassi
LIBERO: Filippo Balestra
Allenatore: Imerio Querciola
Vice Allenatore: Ilaria Zama

(Fonte: comunicato stampa)

ISPEDIA_LEADERBOARD