È subito super Imoco: 3-0 sulla Saugella Monza nella prima stagionale

Sandlovers_LEADERBOARD
Foto Gregolin

Di Redazione

La corazzata Imoco Volley Conegliano non tradisce le attese: nel primo match in assoluto della Serie A1 2019-2020, le campionesse d’Italia si impongono con un netto 3-0 sulla Saugella Monza, sulla carta una delle contendenti più agguerrite per le prime posizioni della classifica. Uno splendido biglietto da visita per la squadra gialloblu, che si conferma la grandissima favorita (incontrastata?) di questa edizione del campionato.

Certo, nel bilancio della partita incidono pesantemente i problemi in posto 4 della formazione di Massimo Dagioni, che non ha ancora trovato le contromisure per supplire all’infortunio di Edina Begic. Ma il potenziale dell’Imoco, ancora priva di Hill e Ogbogu, è a tratti straripante: dove non arriva Paola Egonu (comunque decisiva in tutti e tre i finali di set) ci pensano una strepitosa Raphaela Folie, autrice di 13 punti, o le intuizioni di Sylla, Wolosz e De Kruijf.

Monza, dopo un primo set con molte difficoltà in ricezione, ha comunque l’occasione di riaprire la partita nel secondo parziale, quando non riesce a sfruttare un vantaggio importante (14-17). La Saugella difende bene e fa vedere buone cose al centro con Laura Heyrman (10 punti) e l’ex Anna Danesi (9), ma mancano i punti delle bande: Mari Paraiba e Meijners incidono poco, difficile pensare che Orthmann possa essere lasciata fuori.

Nella prima partita trasmessa in questa stagione da Rai Sport, da segnalare l’ottimo esordio al commento di Giulia Pisani, vivace, pronta e interessante nei suoi approfondimenti tecnici.

1° SET – In assenza di Hill, l’Imoco schiera dall’inizio la tedesca Geerties in diagonale con Sylla, mentre Dagioni lascia inizialmente in panchina Orthmann scegliendo la coppia di schiacciatrici formata da Mari Paraiba e Mejiners. Egonu si presenta subito con un ace (2-0) e il suo primo attacco vincente dà il la al break che porta l’Imoco sull’8-4. La Saugella fatica in ricezione e Sylla ne approfitta (11-6), ma le brianzole si riavvicinano con Meijners (12-9) e poi cancellano tutto lo svantaggio sul turno di servizio di Ortolani (13-13). Conegliano non si scompone e torna avanti con il muro di Folie (18-15), poi dopo un lungo scambio Egonu piazza sulla riga il pallone del 20-16. Dagioni ferma il gioco, ma al rientro l’Imoco dilaga sul servizio di Sylla (22-16) e va a chiudere agevolmente sul 25-19 con Egonu.

2° SET – Ortolani regala il primo vantaggio della partita alla Saugella (2-3) che appare da subito più ordinata e combattiva. Si continua a lottare punto a punto (7-6, 8-9); un errore di Meijners regala il 12-10 all’Imoco, ma l’ex Danesi sale in cattedra in attacco e a muro, conquistando prima il 12-13 e poi il break (13-15). Monza vola fino al 14-17 grazie agli attacchi di Mari Paraiba e Heyrman, ma si fa subito riagganciare dai muri di De Kruijf e Folie (18-18). Nella volata finale ancora Danesi tiene avanti la Saugella (22-23), poi la neoentrata Orthmann si fa murare da De Kruijf per il set point (24-23) ed Egonu sorprende le avversarie con l’ace che vale il 2-0.

3° SET – L’Imoco prova a chiudere subito la pratica volando sul 4-1 con il muro di Folie; non ci stanno però Heyrman e Ortolani, che riportano sotto Monza (7-5). Altri due muri di Folie e Sylla fanno scappare di nuovo le padrone di casa (11-7) e poi la centrale bolzanina fa scintille anche in attacco, firmando due punti consecutivi per il 14-9. Dagioni gioca la carta Orthmann, ma non serve: un altro ace di Egonu vale il 18-11. Conegliano deve solo controllare, aiutata anche dagli errori in battuta delle avversarie (20-14, 21-15), e fa esordire la giovanissima Brandi (classe 2002). Poi però le pantere si concedono qualche errore di troppo e permettono a Orthmann di accorciare (23-20): deve pensarci Egonu, che si procura 4 match point prima della chiusura affidata a De Kruijf (25-20).

Imoco Volley Conegliano-Saugella Monza 3-0 (25-19, 25-23, 25-20)
Imoco Volley Conegliano: Folie 13, Egonu 21, Geerties 4, De Kruijf 8, Wolosz, Sylla 16, De Gennaro (L), Sorokaite, Cagnin, Botezat, Fersino. Non entrate: Gennari, Brandi, Enweonwu. All. Santarelli.
Saugella Monza: Danesi 9, Ortolani 13, Mari Paraiba 6, Heyrman 10, Skorupa, Meijners 6, Parrocchiale (L), Orthmann 2, Bonvicini, Di Iulio. Non entrate: Squarcini, Obossa. All. Dagioni.
Arbitri: Cerra, Curto.
Note: Spettatori: 4703, Durata set: 25′, 33′, 26′; Tot: 84′.

Sandlovers_LEADERBOARD