Il centrale Kobzev saluta Porto Viro. Problemi di tesseramento per l’atleta russo-spagnolo

LEAD_ERBAVOGLIO_ISTITUZIONALE
Foto Ufficio Stampa Delta Volley Porto Viro

Di Redazione

Vitali Kobzev non è più un giocatore della Biscottificio Marini Delta Volley. A causa di problemi burocratici, la società nerofucsia non può completare il tesseramento del centrale russo-spagnolo, che deve dunque lasciare Porto Viro a poche settimane dall’inizio del campionato di Serie A3 Credem Banca.

Toccante il saluto di Kobzev:È tempo di dire arrivederci a questa avventura. Dopo quasi due mesi di lavoro, devo dire addio a questa bella società e questi grandi compagni con cui abbiamo formato una piccola famiglia. Speriamo di incontrarci in futuro. Grazie Porto Viro”, ha scritto l’atleta sui suoi profili social.

Il Delta Volley esprime il proprio rammarico attraverso le parole del Direttore Sportivo Gabriele Pavan: “Siamo molto dispiaciuti, Vitali è un ottimo ragazzo, oltre che un buonissimo giocatore, e si era già perfettamente integrato nel gruppo. In queste settimane abbiamo fatto tutto quanto era nelle nostre facoltà per provare a risolvere positivamente la questione, ma purtroppo non c’è stato modo di completare la pratica di tesseramento. Anche noi ci auguriamo che questo sia solo un arrivederci”.

Nel frattempo prosegue la preparazione della Marini Delta in vista dell’inizio del campionato di A3. Domenica 29 settembre i ragazzi di Massimo Zambonin saranno impegnati nel Torneo Città di Prata “Memorial Brait e Barriviera” insieme a due pari categoria. Da programma, Porto Viro sfiderà l’Invent San Donà alle ore 15.30, mentre alle ore 17.30 ci sarà il secondo confronto stagionale con i padroni di casa della Tinet Gori Wines Prata.

(Fonte: comunicato stampa)

LEAD_ERBAVOGLIO_ISTITUZIONALE