Campionato sudamericano maschile: avvio in discesa per Brasile, Argentina e Cile

LEAD_BASE_ALD
Foto: voleisur.org

Di Redazione

È iniziato il campionato sudamericano di pallavolo, giunto alla sua 33esima edizione; otto le squadre al via nel torneo in programma in Cile tra Temuco e Santiago. Il torneo assegnerà i quattro posti che potrebbero garantire un unico posto alle Olimpiadi di Tokyo con Brasile e Argentina già qualificate di diritto dopo i tornei di agosto.

A Temuco, l’Argentina ha vinto 3-0 contro la Colombia (25-15, 25-12, 25-15). Una vittoria ampia convincente quella della squadra di Marcelo Méndez con Palacios top scorer con 18 punti. Partita mai in discussione grazie soprattutto a un’eccellente servizio Gli(12 gli ace per la Albiceleste). Vittoria molto comoda sempre nel Girone A anche per il Brasile che ha concesso solo quaranta punti all’Ecuador, 3-0 (25-10, 25-16, 25-14). Renan ha confermato una squadra giovane, in gran parte sperimentale: “È stato un buon debutto – dice il CT – abbiamo voluto che i ragazzi giocassero concentrati tutto il tempo anche quando la partita era ormai segnata ed è stato bello vedere la serietà di tutto il gruppo. Dare questa opportunità a questi giovani atleti è davvero importante”.

A Santiago è invece di scena il Girone B: i padroni di casa hanno battuto la Bolivia 3-0 (25-9, 25-17, 25-13) in una gara senza storia. Vicente Paraguirre si conferma un terminale offensivo assolutamente importante con 17 punti, bene anche gli altri fratelli della famiglia Paraguirre, Matias e Tomas. Unica gara al quinto set quella tra Peru e Venezuela: vince il Peru 3-2 (22-25, 25-21, 25-21, 17-25, 16-14). Molto importante nei momenti decisivi del gioco Eduardo Romay, capitano della squadra peruviana, con 24 punti. In evidenza anche Willner Rivas con 21 punti.

In programma nella notte italiana altre quattro gare: Argentina-Ecuador e Brasile-Colombia nel Girone A; Venezuela-Bolivia e Cile-Peru nel Girone B.

(Fonte: voleisur.org)

LEADERBOARD_GPCAR_GENERIC