Russia: Vadim Pankov si dimette da CT. Sergio Busato guiderà la squadra alla World Cup

LEADERBOARD_GPCAR_2008
Foto CEV

Di Redazione

Terremoto in Russia dopo la brutta figura della nazionale femminile ai Campionati Europei, culminata nell’eliminazione ai quarti per mano dell’Italia. Il CT Vadim Pankov si è dimesso dal suo incarico, ufficialmente per motivi di salute: sarà quindi il suo secondo, l’italiano Sergio Busato, a guidare la squadra nella World Cup che prenderà il via già sabato 14 settembre in Giappone.

Il sito ufficiale della Federazione riporta una nota del presidente Stanislav Shevchenko: “Soddisfiamo la richiesta di Vadim, augurandogli il meglio per la sua salute. Certo, non tutto ha funzionato come previsto, ma sotto la sua guida c’è stato molto di buono. Pankov rimarrà nel nostro staff tecnico, molto probabilmente come allenatore delle squadre giovanili e universitarie“.

Pankov era stato nominato CT della Russia nel 2018 e aveva guidato la squadra ai Mondiali e alla VNL, senza ottenere grandi risultati. Rocambolesco invece il cammino di Busato, che per quasi due decenni ha fatto parte a più riprese dello staff della nazionale maschile e solo a luglio di quest’anno, dopo l’avvento di Sammelvuo, si è trasferito nel settore femminile, scalando però in breve le tappe verso il ruolo di primo allenatore.

Busato, 53 anni, è salito agli onori delle cronache dopo il torneo di qualificazione olimpica vinto dalla Russia in agosto: l’allenatore, infatti, è stato squalificato per tre giornate dalla FIVB per aver esultato facendo il gesto degli “occhi a mandorla”, considerato offensivo nei confronti della Corea del Sud.

(fonte: SportBusiness.ru)

LEADERBOARD_GPCAR_2008