Mondiali Under 18: Italia ai quarti, battuto Portorico in tre comodi set. Ora il Perù

LEAD_ERBAVOGLIO_ISTITUZIONALE
Foto: FIVB.com

Di Redazione

Battendo Portorico per 3-0 (25-12, 25-18, 25-21) l’Italia Under 18 femminile si è qualificata ai quarti di finale del Mondiale di categoria.

Una prestazione concreta quella della squadra allenata da Marco Mencarelli con le azzurrine che hanno il grande merito di iniziare il match con un passo decisamente superiore costringendo Portorico a una difesa spesso affannosa e imprecisa. Il primo set è sicuramente il migliore delle ragazze di Mencarelli, che non cambia la squadra che fino a oggi ha sempre proposto all’inizio di ogni set, e dunque con Sofia Monza in regia e Omoruyi, Gardini e Frosini terminali offensivi chiamate in modo costante e continuo in attacco. Ottenuto subito un break importante l’Italia non deve fare altro che amministrare il suo vantaggio cercando di limitare i danni soprattutto sugli attacchi di Sofia Victoria. Le portoricane dal canto loro commettono una gran quantità di errori e l’Italia non fa che approfittarne sia nel primo set (25-12) che nel secondo, appena più combattuto (25-18).

Mentre il CT di Porto Rico Juan Gonzalez cambia tutto quello che si può cambiare, Mencarelli conferma la stessa squadra cui chiede di chiudere la partita senza incertezze: le ragazze eseguono pur con qualche errore in più nel saldo – in particolare di Omoruyi (11 palloni a terra su 30 attacchi, dodici punti in tutto, una percentuale perfettibile) – e tutti concentrati soprattutto nel terzo set (25-21). Tre set e 75’ minuti di gioco per ottenere il passaggio ai quarti di finale che le ragazze giocheranno sempre ad Ismailia giovedì sera. L’avversario è il Perù, che ha battuto 3-1 l’Argentina (16-25, 25-15, 25-22, 26-24).

Italia-Porto Rico 3-0 (25-12, 25-18,25-21)
Italia:
Marconato, Guiducci NE, Graziani 7, Armini L, Bolzonetti NE, Nwakalor 2, Gardini 11, Monza 3, Malual NE, Omoruyi 12, Nervini, Frosini 10. Allenatore: Marco Mencarelli.
Portorico: Collazo 4, Trujillo 4, Perez (L), Victoria 4, Otero 1, Matos, Maldonado 3, Camacho, Carattini, Baez Carlo 5, Paulino Rubel 3, Borri. Allenatore Juan Gonzalez.
Arbitri: Sonia Simonovska (Montenegro) e Bogdan Stoica (Romania).
Timing: 24’,22’, 28’. Totale 1.74’
Ace: 6-4
Muri punto: 8-5
Errori punto: 27-30

(Fonte FIVB.com)

PSG_2019_PREE_LEAD