Prosegue il lavoro della Sir Safety Conad Perugia a ranghi ridotti

LEADERBOARD_GPCAR_2008
Foto: Michele Benda per Sir Safety Perugia

Di Redazione

Prosegue al PalaBarton la preparazione della Sir Safety Conad Perugia.

I tre Block Devils presenti all’all’appello al momento, vale a dire Ricci, Piccinelli e Zhukouski, continuano il lavoro di crescita tecnica e fisica con la settimana in corso che ha visto alzarsi esponenzialmente l’attività in sala pesi e sul campo centrale dell’impianto di Pian di Massiano. Con l’eccezione di stamattina infatti, doppi allenamenti tutti i giorni come da programma stilato da Heynen e Vranken e sotto gli sguardi attenti dello staff tecnico bianconero.

A coadiuvare da ieri i giocatori in palestra sono arrivati cinque ragazzi della serie B, un supporto fondamentale per poter svolgere esercitazioni tecniche sul campo. I centrali Bucciarelli e Montanaro, gli schiacciatori La Rosa e Lucarelli ed il libero Benedicenti (dalla prossima settimana si aggiungeranno anche l’opposto Segoni ed il palleggiatore Costanzi) alterneranno gli allenamenti con la prima squadra a quelli con la serie B di coach Taba, consentendo al vice allenatore Fontana di poter mettere in campo e sviluppare le prime situazioni di gioco. Tutto in attesa dei primi arrivi dei nazionali.

Proprio Carmine Fontana spiega come sta andando questa prima parte di preparazione:

Non è certamente semplice allenarsi in così pochi – dice il vice allenatore bianconero – ma comunque in questa fare è prioritario per i ragazzi l’aspetto fisico, quindi il lavoro in sala pesi. Nelle esercitazioni tecniche, come spesso succede all’inizio delle preparazioni, abbiamo lavorato finora soprattutto sui fondamentali tecnici individuali senza salto e sul riprendere confidenza con il contatto con la palla. Da questa settimana ci danno una mano alcuni ragazzi della serie B per inserire ulteriori elementi tecnici nel nostro lavoro e per far arrivare pronti e preparati Ricci, Piccinelli e Zhukouski per quando arriveranno a Perugia gli altri componenti della rosa. Finora insomma tutto procede secondo il programma impostato da Vital (Heynen, ndr) con il quale c’è un check settimanale per verificare il lavoro e per fare il punto della situazione”.

(Fonte: comunicato stampa)

LEADERBOARD_GPCAR_2008