Rossini: “La base è ottima e proveremo a fare meglio dello scorso anno”

ISPEDIA_LEADERBOARD
Credits: Modena Volley

Di RedazioneI

Salvatore Rossini, alla sua prima intervista stagionale per Il Resto del Carlino Modena, ha l’umore parecchio alto.

Rossini, ormai il palasport è come una seconda casa per lei?

«Per me è sempre molto emozionante rientrare al PalaPanini, nonostante sia la sesta stagione qui e alla fine i rituali siano sempre gli stessi. È un bel sospiro al cuore e di conseguenza di carica».

C’è grande aspettativa intorno alla rosa gialloblù?

«La stagione promette tanto: Modena riparte da un sestetto che è quasi lo stesso dello scorso anno, un vantaggio per noi e per i nuovi innesti».

In più i tifosi e una sorta di ‘eroe nazionale’ come Andrea Giani… «Sappiamo cosa è Modena, cosa è il pubblico di Modena, Giani poi conosce meglio di chiunque altro questo ambiente: dobbiamo sfruttare queste cose a nostro favore. La base è ottima e proveremo a fare meglio dello scorso anno».

Base ottima ma anche ottima panchina, non è cosi?

«Penso che il gruppo sia ottimo. Pensiamo ai giovanissimi, Salsi, Pinali, Luis Mazorra, hanno grandi qualità. Poi in tanti siamo qui da almeno un anno, Bossi rientra `a casa’. Possiamo ambire a vincere tanto secondo me».

Una stagione nella quale darà il massimo anche per provare a rientrare in azzurro in tempo per Tokyo?

«A prescindere dal ct o dalla Nazionale, qualsiasi allenamento e qualsiasi partita per me sono un momento per mettermi a confronto con me stesso, prima che con gli altri. L’anno scorso i risultati sono stati ottimi, proverò a migliorarli ancora e poi chi dovrà prendere le decisioni lo farà come sempre».

LEAD_BASE_ALD