Finali Scudetto a Caorle: Ranghieri-Ingrosso e Gradini-Scampoli in zona medaglie

LEADERBOARD_GPCAR_GENERIC

Di Eugenio Peralta

Grandi battaglie ed eliminazioni eccellenti a Caorle per la seconda giornata delle Finali Scudetto del Campionato Italiano Assoluto di Beach Volley, che domani assegnerà il titolo tricolore maschile e femminile. A vincerlo sarà sicuramente una coppia inedita, anche se tra gli uomini sono ancora in piena corsa, e già qualificati alle semifinali, tre giocatori che lo scudetto lo hanno già portato a casa.

I primi due sono i componenti dell’inedita coppia formata da Alex Ranghieri, che (dopo la burrascosa separazione da Caminati) con Matteo Ingrossosta letteralmente dominando il torneo: quattro vittorie per 2-0, le ultime due con facilità irrisoria contro avversari ostici come Lupo-Vanni e Alfieri-Sacripanti. Ma in semifinale, a sorpresa, c’è anche il vecchio leone Paolo Ficosecco con Davide Benzi: i due hanno piegato al tie break (17-15) i numero 1 Manni-Bonifazi, che domani mattina dovranno vedersela con gli azzurrini Windisch-Cottafava, in formissima e capaci di estromettere dal torneo Cecchini-Dal Molin.

Ancora in gara anche i numero 2 Andreatta-Abbiati, che dopo essere stati relegati già ieri nel tabellone perdenti evitano l’eliminazione grazie a due tesissimi 2-1 su Vitelli-Cappio e Cottarelli-Ceccoli (gran settimo posto). Andreatta-Abbiati affronteranno in mattinata Alfieri-Sacripanti per l’ultimo posto in semifinale.

Nel torneo femminile clamorosa eliminazione per le finaliste dello scorso anno: Gaia Traballi e Agata Zuccarelli confermano uno stato di forma non ottimale perdendo prima con Bianchin-Enzo (1-2) e poi con Toti-Allegretti (0-2). In semifinale ci vanno Alice Gradini e Claudia Scampoli (già campionessa d’Italia Under 21), che hanno la meglio al tie break su Colombi-Breidenbach approfittando anche di un problema alla schiena di Colombi. Quest’ultima sarà comunque regolarmente in campo domani nell’ultimo turno perdenti contro Toti-Allegretti.

Dall’altra parte del tabellone grande exploit di Michela Lantignotti e Francesca Michieletto, teste di serie numero 9, che accedono alla semifinale battendo prima Toti-Allegretti e poi Bianchin-Enzo. Una chance di rientrare in gara la avranno anche Debora Allegretti e Giada Godenzoni, che dopo aver fermato Meniconi-Annibalini sfideranno proprio Margherita Bianchin e Irene Enzo.

Le semifinali (dalle 11.30) e le finali per il primo posto (dalle 16.30) saranno trasmesse in diretta su RaiSport+ HD.

MASCHILE
4° turno vincenti: Ingrosso/Ranghieri-Alfieri/Sacripanti 2-0 (21-17, 21-14); Manni/Bonifazi-Benzi/Ficosecco 1-2 (21-17, 18-21, 15-17).
5° turno perdenti: Andreatta/Abbiati-Cottarelli/Ceccoli 2-1 (21-16, 23-25, 15-13); Windisch-Cottafava/Lupo-Vanni 2-0 (21-12, 21-17).
Risultati completi

6° turno perdenti (dom 25/8 ore 9.50): Windisch/Cottafava-Manni/Bonifazi; Andreatta/Abbiati-Alfieri/Sacripanti.
Semifinali (dom 25/8 ore 12.15): Ingrosso/Ranghieri-vincente gara 1; Benzi/Ficosecco-vincente gara 2.
Finale terzo posto dom 25/8 ore 14.50.
Finale primo posto dom 25/8 ore 17.15.

FEMMINILE
4° turno vincenti: Lantignotti/Michieletto-Bianchin/Enzo 2-0 (21-19, 21-15); Gradini-Scampoli/Colombi-Breidenbach 2-1 (21-17, 11-21, 15-10).
5° turno perdenti: Meniconi/Annibalini-Allegretti/Godenzoni 0-2 (17-21, 11-21); Traballi/Zuccarelli-Toti/Allegretti 0-2 (15-21, 16-21).
Risultati completi

6° turno perdenti (dom 25/8 ore 9): Allegretti/Godenzoni-Bianchin/Enzo; Toti/Allegretti-Colombi/Breidenbach.
Semifinali (dom 25/8 ore 11.30): Gradini/Scampoli-vincente gara 1; Lantignotti/Michieletto-vincente gara 2.
Finale terzo posto dom 25/8 ore 14.
Finale primo posto dom 25/8 ore 16.30.

Sandlovers_LEADERBOARD