Kemas Lamipel Santa Croce: “bagno di folla” per l’inizio della stagione

Sandlovers_LEADERBOARD
Foto di Veronica Gentile

Di Redazione

Taraflex santacrocese ricoperto da un bagno di folla. Alle ore 17:00, di ieri, mercoledì 21 agosto, il PalaParenti di Santa Croce ha vissuto un evento fondamentale per l’inizio della stagione. L’intero Team, tranne Catania impegnato con la Nazionale Under19, si è presentato ai nastri di partenza di una stagione storica per la truppa biancorossa. Mister Alessandro Pagliai esclama: “La squadra è giovane e questa caratteristica è di stimolo sia per la società che per lo Staff Tecnico. Avrà bisogno di un periodo di rodaggio per ingranare ma i presupposti per far bene e divertirci ci sono tutti”.

I giocatori e i membri dello Staff Tecnico si sono presentati davanti a tifosi e mezzi stampa, tra i componenti del Team lo Scoutman Matteo Morando: “Credo che sarà importante non esaltarsi troppo dopo le vittorie e non abbattersi se arriveranno sconfitte: giornata dopo giornata poi capiremo il nostro ruolo in questo campionato. Il primo obiettivo sarà creare un gruppo coeso che possa esprimere una pallavolo efficace. Una squadra che in ogni campo possa dire la sua”.

Nuove conferme anche sullo Sponsor Tecnico, già annunciato a luglio inoltrato: “Avremo sicuramente una grande bella novità per quanto riguarda lo sponsor tecnico: la società ha firmato un accordo triennale con la Joma che si è dimostrata molto interessata ai Lupi per la Toscana. Ci sarà l’occasione di acquistare i capi per i tifosi e chiunque volesse nello shop online”.

Giunto per primo, insieme a Prosperi, al Palazzetto, Matheus Krauchuk a fronte del raduno esclama: “Ho una grandissima occasione di testarmi nel Campionato italiano di Serie A. Siamo una squadra giovane, avremo da lottare durante il corso della stagione. Abbiamo alle spalle una Società che ci segue e una bravissimo coach. Sarà un grande campionato”.

Società santacrocese che ha deciso soprattutto di affidarsi alla guida del brasiliano Cezar Douglas, già in Italia dalla scorso anno, dovrà affrontare lo scoglio del cambio di pallavolo: da quella brasiliana a quella europea: “In tutti due paesi si gioca una pallavolo abbastanza competitività e questo fa che il gioco debba essere giocato con molta intelligenza tecnica. Le differenze sostanziale sta nel modo in cui ci si allena per raggiungere l’eccellenza. Tutte e due sono scuole importanti nella pallavolo mondiale. Sono contentissimo di poterete svolgere questo lavoro in Italia, in una società come quella di Santa Croce, insieme a Pagliai e Morando, tecnici dotati di grande esperienza!”.

Colli ufficializzato Capitano, ormai da giorni, affronta il discorso tifosi: “L’apporto dei tifosi è sempre stato la nostra forza in più: nei momenti buoni ci dà la carica per fare ancora meglio, mentre nei momenti di difficoltà ci dà forza e ci aiuta ad uscirne. Per questo invito tutti quanti a venire a sostenerci durante tutto il campionato”.

Team biancorosso di nuovo in campo stamani dalle 9:00, al PalaParenti di Santa Croce, per preparare una stagione che si preannuncia da ricordare.

(Fonte: comunicato stampa)

LEAD_BASE_ALD