Mattia Sorrenti rinforza la Gestioni&Soluzioni Sabaudia

LEAD_ERBAVOGLIO_ISTITUZIONALE
Foto Sabaudia Pallavolo

Di Redazione

La Gestioni&Soluzioni Sabaudia continua a mettere a segno eccellenti colpi di mercato ed è quindi con grande soddisfazione che annuncia l’acquisto del giocatore cosentino Mattia Sorrenti.

Il giovanissimo schiacciatore, classe 1996, è alto 198 cm e vanta alle sue spalle un curriculum di tutto rispetto. Esordisce nel mondo della pallavolo nella sua città natale, Paola, nei campionati giovanili, ma è più tardi, nella stagione 2011/2012, con la Roma Volley, che ha l’occasione di giocare nel campionato nazionale di B2 a solo quindici  anni. Nel 2013 si trasferisce a Castellana Grotte e dopo aver brevemente militato in serie C, conquista la serie A2. Conclusa l’esperienza a Castellana, durata due stagioni, Mattia torna a giocare in serie B, prima con la Pallavolo Morciano (2015/2016), poi con il Volley Fossano (2016/2017) e infine con la Pallavolo Torino (2017/2018). Risale alla passata stagione, 2018/2019, il grande rientro in serie A2; Mattia viene infatti ingaggiato dalla Sieco Service Ortona.

Interrogato a proposito del nuovo impegno con il Sabaudia, Mattia ha commentato: “Sono molto contento del mio approdo a Sabaudia. Non vedo l’ora di poter conoscere meglio la società e i compagni di squadra, con alcuni dei quali ho già pregressi rapporti di stima e amicizia. Sarà un anno pieno di sacrifici ma speriamo anche ricco di grandi soddisfazioni. Con questa nuova formula è difficile predire che tipo di campionato sarà, ma sono certo che daremo il massimo per dimostrare a noi stessi e a nostri tifosi il nostro vero valore. Devo poi aggiungere che sono particolarmente contento di tornare a giocare nel  Lazio, dove ho esordito all’età di quindici anni, nel campionato nazionale di B2. Infine un invito a tutti i nostri tifosi: mi auguro di avere un palazzetto sempre pieno e caldo, perché la vostra presenza, il vostro calore e sostegno sportivo sono ciò che ci rende tutti una squadra e ci fa vivere sani momenti di euforia e forti emozioni. Forza Sabaudia!”.

(fonte: Comunicato stampa)

Spalding_Leaderboard