Mondiali Under 21: l’Italia fa la voce grossa contro la Polonia

Spalding_Leaderboard
Foto FIVB

Di Redazione

Dopo il successo all’esordio contro il Canada, l’Italia porta a casa un’altra vittoria ai Campionati Mondiali Under 21 maschili in Bahrein e questa volta si tratta di un successo di grande prestigio: 3-0 contro la Polonia campione in carica, avversaria sempre temibile (25-23, 25-21, 28-26).

Trascinati da un servizio sempre pericoloso (9 ace totali, 3 di Gargiulo) e da un muro efficace (3 punti di Cortesia), gli azzurrini trovano in Francesco Recine un ottimo terminale offensivo con 12 punti e il 58% in attacco; in doppia cifra anche Kristian Gamba (11 punti). Sempre in panchina Gardini e Cantagalli.

Grazie a questa vittoria gli azzurri mantengono il primo posto nel girone a pari merito con il Brasile. Proprio domani alle 15.30 i ragazzi di Monica Cresta giocheranno con i verdeoro per conquistare il primato e godere di abbinamenti più vantaggiosi nella seconda fase.

Polonia-Italia 0-3 (23-25, 21-25, 26-28)
Polonia: Rajsner, Nowak 1, Kosiba ne, Czerwinski ne, Zawalski 3, Kapica 18, Prokopczuk, Janikowski 10, Poreba 6, Firszt 6, Grygiel, Szymura (L). All. Bakiewicz.
Italia: Gardini ne, Cortesia 7, Zonta, Motzo, Federici (L), Recine 12, Mosca ne, Gargiulo 9, Cantagalli ne, Gamba 11, Sperotto 2, Lavia 8. All. Cresta.
Arbitri: Serole (Botswana) e Beal (Brasile).

Pool D: Brasile-Canada 3-0 (25-15, 25-19, 25-13). Classifica: Italia e Brasile 2 vittorie (6 punti); Polonia e Canada 0 vittorie (0).

LEADERBOARD_GPCAR_GENERIC