Astarita e Salsi vicini all’accordo con la Sieco Service Ortona

LEADERBOARD_GPCAR_2008
Foto LVM

Di Redazione

Altri due arrivi in casa Ortona. Come riportato oggi da “Il Messaggero Abruzzo“, la società ortonese è pronta a mettere a segno due colpi di mercato per completare la formazione per il prossimo campionato.

Completata (quasi) la batteria degli schiacciatori. In casa Sieco Service Ortona si tira un sospiro di sollievo; adesso oltre ai noti Marks, Bertoli, Ottaviani si aggiungono Francesco Astarita e Alessandro Salsi ormai prossimi al sospirato sì. Manca però un secondo opposto per chiudere la rosa.

Francesco Astarita, 26 anni compiuti lo scorso 4 Luglio, 194 cm. nelle ultime due stagioni ha indossato la maglia della Pag Taviano sempre in A2. Su di lui spende parole al miele coach Nunzio Lanci: “Francesco è un bravo ragazzo, disponibile, umile. Me ne hanno parlato tutti bene e si inserisce in quel contesto di squadra che stiamo disegnando. Non potendo competere a livello fisico con quelle quattro cinque squadre che hanno messo a segno colpi importanti abbiamo cercato giocatori che uniscano entusiasmo etica del lavoro unita ad una continuità negli allenamenti mancata negli anni scorsi. E in questo contesto si inserisce anche Alessandro Salsi: due giocatori che non potranno che crescere in un campionato duro e logorante come la nuova A2″.

Manca sempre questo benedetto opposto: “Purtroppo è così – replica il tecnico – finora ci è andata buca. Eravamo in parola con Di Felice, un buon giocatore di Alba Adriatica che ha preferito Civita Castellana in B. Non ha considerato il vantaggio di essere in A2; se scendi di categoria poi hai minori possibilità di essere notato. Stesso discorso per Di Florio andato a Bari, mentre Martinez da Foligno non può spostarsi per problemi di lavoro. Ma arriveremo a chiudere il cerchio – assicura Nunzio Lanci si sta per completare il giro che coinvolge big del calibro di Argenta, Cantagalli e Stefani, con il primo destinato a Calci e quindi poi si libereranno delle caselle”.

Sandlovers_LEADERBOARD