Virtus Volley Fano, confermato il palleggiatore Tommaso Mandoloni

Sandlovers_LEADERBOARD
Foto Ufficio Stampa Virtus Volley Fano

Di Redazione

Per le seconde linee, si va avanti a suon di conferme. In una squadra giovane e ambiziosa come la Gibam che si sta costruendo, non poteva non trovare posto un ragazzo talentuoso come Tommaso Mandoloni. Una conferma ampiamente meritata quella del palleggiatore classe ‘98, che nella scorsa stagione si è distinto per il suo impegno e la sua capacità di mettersi a disposizione e rispondere presente quando chiamato in causa.

La notizia della riconferma è stata per me un segno di grande soddisfazione per la stagione passata” afferma infatti Tommy. “Sono felice e onorato di poter intraprendere un nuovo percorso insieme a questa grande società. Non so ancora cosa aspettarmi da questa nuova serie A3, ma sono sicuro che sapremo gestirla al meglio. La squadra presenta delle novità, ma la voglia di fare bene sia personalmente che a livello di gruppo non manca di certo e sono fortemente convinto che le emozioni non mancheranno neanche quest’anno! Io ci metterò tutto me stesso, come ho sempre fatto e sempre farò, perché sono certo che con impegno e dedizione si possa raggiungere qualsiasi risultato. Non vedo l’ora di cominciare questa avventura.

Si allarga, intanto, anche la società. Le aumentate esigenze organizzative dettate dalla serie A3 e dall’organizzazione del settore giovanile, che sta avendo una crescita esponenziale, hanno fatto sì che le strade della Virtus e di un dirigente dalle spiccate doti si incrociassero in un’ottica di sviluppo di tutto ciò che è il mondo Virtus. Fano dà quindi il benvenuto a Marco Mantile, volto noto della pallavolo marchigiana: ex direttore generale dell’Offida Volley – passata dai campionati di prima divisione maschili e femminili alla serie B -, ideatore del Marche International Volley Cup, uno dei tornei giovanili più importanti, e recentemente organizzatore dell’Abruzzo International volley Cup e delle finali nazionali under 16 maschili di Alba Adriatica. Oltre al supporto alla serie A il suo preziosissimo contributo sarà anche in ottica di sviluppo del settore giovanile.

Sono felicissimo di approdare in una delle società più importanti del panorama pallavolistico marchigiano e italiano, con un vivaio di assoluto livello, e per di più di farlo nell’anno del ritorno in Serie A” ha dichiarato Mantile. “Darò il massimo per contribuire alla crescita della società, sperando che arrivino tanti risultati positivi.”

(Fonte: comunicato stampa)

LEADERBOARD_GPCAR_GENERIC