Gli azzurrini Under 19 concedono il bis al WEVZA. Spagna B travolta in tre set

Spalding_Leaderboard
Foto Federazione Italiana Pallavolo

Di Redazione

Poco più di una sgambata per l’Italia Under 19 nel secondo match del Torneo WEVZA “8 Nazioni” in corso di svolgimento a Camigliatello. Gli azzurrini di coach Fanizza hanno infatti affrontato e battuto la Spagna B (Under 17) in poco meno di un’ora.

Il tecnico pugliese ha ridisegnato la formazione operando qualche cambio e ha schierato Ferrato al palleggio, Magalini opposto, Crosato e Gianotti al centro, Michieletto e Disabato in posto 4, Catania libero. Nel corso del primo set è poi entrato Pol al posto di Michieletto. Lo stesso Pol, insieme a Magalini, è andato in doppia cifra realizzando 10 punti con un ottimo 82% in attacco. Troppo elevato il gap per i giovani, ma volenterosi, Under 17 spagnoli per impensierire gli azzurri.

Con questa vittoria l’Italia è a quota 6 in classifica nella Pool A e ha, di fatto, blindato il primo posto nel girone. Nell’altro match l’Olanda ha battuto la Francia con il punteggio di 3-1, mentre nella Pool B volano Belgio e Portogallo (domani spareggio per il primo posto) che hanno battuto, rispettivamente, Germania (3-0) e Spagna A (3-1).

Così il libero azzurro Damiano Catania al termine del match contro la Spagna B: “Noi dobbiamo ancora fare un po’ di rodaggio perché non stiamo esprimendo il nostro miglior gioco, ma partita per partita cercheremo di farlo. Non ci vogliamo nascondere perché il nostro obiettivo è vincere giocando una buona pallavolo”.

Domani alle 18.30 gli azzurrini torneranno in campo contro la Francia. La partita, come tutte quelle della manifestazione, sarà trasmessa in diretta streaming sul canale YouTube della Federazione Italiana Pallavolo.

ITALIA – SPAGNA B 3-0 (25-14, 25-12, 25-21)
Italia: Catania (L), Ferrato 8, Crosato 6, Michieletto 3, Disabato 9, Pol 10, Gianotti 7, Magalini 14. Non entrati: Stefani, Rinaldi, Porro, Cianciotta. Allenatore: Fanizza
Spagna: Nieves 3, Arjones, Alvaro, Garcia (L), Ruda 1, Losada, Salmeron 2, Belda 1, Viera 2, Casais 2, Fresquet 6, Fernando 2. Allenatore: Maldonado
Arbitri: Schoenmakers (BEL) e Costa (POR)
Durata: 18’, 18’, 21’. Tot. 57’.
Italia: bs 15, ace 7, ric. pos. 76%, att. 58%, muri 8.
Spagna: bs 6, ace 1, ric. pos. 31%, att. 25%, muri 4.

I risultati della seconda giornata
Pool A:
Olanda– Francia 3-1 (25-22, 21-25, 25-21, 25-16); Italia – Spagna B (25-14, 25-12, 25-21);
Pool B: Germania – Belgio 0-3 (29-31, 18-25, 14-25); Spagna A – Portogallo 1-3 (24-26, 25-21, 20-25, 20-25)

Classifiche
Pool A: Italia 6 p, Francia 3 p, Olanda 3 p , Spagna B 0 p
Pool B: Belgio 6 p, Portogallo 6 p, Germania 0 p, Spagna A 0 p.

(fonte: Comunicato stampa)

Sandlovers_LEADERBOARD