Universiadi 2019: l’Italia femminile cede al Giappone 3-1

Spalding_Leaderboard

Di Redazione

La Nazionale Femminile questa sera al Palasele ha ceduto al Giappone con il punteggio di 3-1 (25-21, 22-25, 26-24, 26-24). Una sconfitta arrivata al termine di un match davvero molto equilibrato e durante il quale le nipponiche sono riuscite a mettere in costante difficoltà le azzurre che a loro volta non sono state in grado di esprimersi sui loro consueti livelli.

La sconfitta odierna rende l’ultimo match in programma domenica contro la Svizzera fondamentale ai fini della qualificazione alle semifinali. Le ragazze di Paglialunga perso il primo set sono state in grado di impattare la situazione in parità nel secondo parziale anche se nei successivi due hanno ceduto ai vantaggi non riuscendo a essere particolarmente incisive nei momenti clou.

ITALIA-GIAPPONE 1-3 (21-25, 25-22, 24-26, 24-26)
ITALIA: Perinelli 9, Botezat 6, Nicoletti 19, Villani 15, Berti 10, Cambi 1, De Bortoli (L). Molinaro 6, Bosio, Napodano, Angelina 4, Nwakalor 3. All: Paglialunga
GIAPPONE: Matsui 3, Inoue 21, Yokota 10, Shima 8, Furuya 3, Oikawa 9, Ikeya (L). Sadakane 12, Tanaka 5, Sawada, Takaso. Ne: Sugi. All: Nemoto
Durata set: 25, 28, 32, 31
Italia: a 3 bs 12 mv 13 et 28
Giappone: a 6 bs 7 mv 2 et 21

Programma gare
7/7: (ore 14.30) Giappone-USA, (ore 17.30) Svizzera-Italia

Sandlovers_LEADERBOARD