Il Premio internazionale Fair Play consegnato alla Emma Villas Siena

ISPEDIA_LEADERBOARD

Di Redazione

La Emma Villas Volley ha ritirato questa mattina il Premio internazionale Fair Play – Menarini che è stato consegnato al Valdichiana Outlet Village alla società biancoblu per quanto ha saputo fare per lo sviluppo del volley nel territorio. Luigi Banella ha ritirato il riconoscimento insieme ad una rappresentanza di giocatori del settore giovanile biancoblu e tra gli applausi dei presenti. A consegnare il premio un campione del volley italiano e mondiale, legato anche alla storia della società senese: Paolo Tofoli, storico palleggiatore della Nazionale italiana più forte di sempre ed ex coach della Emma Villas Siena con cui ha vinto una Coppa Italia di Serie A2.

Il Premio internazionale Fair Play – Menarini vivrà questa sera il suo atto finale a Castiglion Fiorentino, con la premiazione di grandi campioni dello sport del calibro di Zico, Franco Causio, Andrea Giani, Antonello Riva, Gabriela Szabo, Federica Brignone. Questa mattina al Valdichiana Outlet Village si è tenuto un evento parallelo alla cerimonia di questa sera. Il center manager della struttura Riccardo Lucchetti ha infatti fatto da padrone di casa per un momento nel quale i grandi campioni dello sport hanno premiato i giovani sportivi del territorio. La Emma Villas Volley ringrazia Valdichiana Outlet Village, partner che da tempo crede e sostiene il progetto pallavolistico della società biancoblu.

Sono state cinque le società premiate: la Nuova Foiano calcio, la Foiano pallavolo, la Emma Villas Volley, il Basket Arezzo, il Tennis tavolo Arezzo.

“E’ motivo di grande soddisfazione ricevere questo premio – commenta Luigi Banella, responsabile del settore giovanile di Emma Villas Volley che ci è stato consegnato dalle mani di Paolo Tofoli, e le sue sono le mani della Nazionale dei fenomeni che ha vinto praticamente tutto nel mondo. Siamo contenti perché questo riconoscimento premia e dà evidenza al lavoro fatto dal settore giovanile della nostra società, che in un paio di anni ha raggiunto importanti risultati e ha sviluppato un buonissimo movimento. Nella prossima stagione cresceremo ancora da un punto di vista numerico e avremo una nuova formazione, un altro gruppo di Under 16 a Siena. Continueremo a fare il nostro lavoro con l’intento di ottenere buoni risultati”.

(Fonte: comunicato stampa)

LEAD_ERBAVOGLIO_ISTITUZIONALE