Danneggiato l’impianto elettrico del PalaCatania, sede del torneo preolimpico femminile

Sandlovers_LEADERBOARD

Di Redazione

Un tentato furto di rame ha provocato seri danni al PalaCatania, il palazzetto che ospiterà la Nazionale femminile dal 2 al 4 agosto per il torneo di qualificazione femminile alle Olimpiadi 2020. Nella notte tra lunedì e martedì due persone sono state arrestate mentre tentavano di rubare cavi di rame: parte della refurtiva è stata recuperata, ma nel corso del furto sono stati danneggiati gli impianti di illuminazione e condizionamento.

Già da ieri sono iniziate le operazioni di ripristino dell’impianto, coordinate dal sindaco Salvo Pogliese e dall’assessore allo Sport Sergio Parisi, in vista dell’importante appuntamento internazionale di agosto.

(fonte: Gds.it)

LEADERBOARD_GPCAR_2008