Sarà il 34enne Michal Mieszko Gogol il nuovo allenatore dello Skra Belchatow

LEAD_ERBAVOGLIO_ISTITUZIONALE

Di Redazione

Cade il velo di riserbo intorno al nome del tecnico che sostituirà Roberto Piazza allo Skra Belchatow, si tratta di Michal Mieszko Gogol che è stato annunciato a mezzogiorno e immediatamente presentato in conferenza stampa. Gogol è giovanissimo: ha 34 anni ma le esperienze di rilievo non gli mancano di certo. Nel triennio dal 2008 al 2011 è stato secondo all’AZS Częstochowa, ha lavorato per diversi anni come scout e responsabile del settore statistico all’Asseco Rzeszów. Poi è entrato nello staff della nazionale polacca  come secondo per andare poi a dirigere lo Szczecin. L’ultimo anno lo ha trascorso nello staff tecnico dell’Indykpol a Olsztyn.

Il presidente dello Skra Konrad Piechocki si dice certo della fiducia risposta nel tecnico: “Lo abbiamo osservato per molto tempo e sicuramente stiamo parlando di uno dei più promettenti allenatori polacchi della giovane generazione. Allo stesso tempo, ha maturato molta esperienza lavorando con tecnici di grande rilievo come Vital Heynen e siamo certi che saprà gestire la responsabilità e la pressione che dovrà affrontare quando guiderà lo Skra Belchatow”.

Gogol ha le idee chiare: “La chiamata dello Skra è un grande onore per me, ma allo stesso tempo mi rendo conto di quanta responsabilità ricadrà su di me. So che mi aspetta molto lavoro tuttavia, sono positivo. Non ho paura delle nuove sfide e sono già nella dodicesima stagione al più alto livello in Polonia”. Come secondo di Gogol è stato annunciato un ex giocatore dello Skra, Radoslaw Kolanek, fino a oggi impegnato con la squadra giovanile con cui lo scorso anno ha vinto il titolo nazionale.

(Fonte: Polski-sport.pl)

LEAD_BASE_ALD