L’Olimpia Bergamo sulle tracce del giovane libero Saturnino e dell’esperto schiacciatore Preti

LEAD_ERBAVOGLIO_ISTITUZIONALE
Foto LVM

Di Redazione

Si va pian piano delineando la nuova formazione dell’Olimpia Bergamo per la prossima stagione di A2 Maschile. Dopo l’arrivo del libero Pasquale Fusco, la formazione orobica è pronta ad annunciare due nuovi innesti, proprio come riportato nell’edizione odierna de “L’Eco di Bergamo“.

Luca Innocenti è destinato a lasciare l’Olimpia e per lui hanno manifestato un certo interesse sia Bolzano in A3, sia Santa Croce in A2, ma il bergamasco potrebbe anche decidere di andare in SuperLega (Verona) come secondo libero.

Il ritiro dall’attività pallavolistica di Andrea Franzoni costringerà ora l’Olimpia a cercare anche un secondo libero e nei prossimi giorni potrebbe essere annunciato l’arrivo di Alessandro Saturnino, giovane romano che Spanakis conosce molto bene e che nell’ultima stagione ha giocato a Palmi, in serie B.

Nei prossimi giorni potrebbe essere ufficializzato anche l’arrivo di Alessandro Preti, schiacciatore laterale lo scorso anno a Cantù. L’Olimpia quindi è ormai completata, almeno per quanto riguarda la formazione base, con Garnica in regia, il brasiliano Wagner opposto, i confermati Erati e Cargioli al centro, con tre bande per due posti, Della Lunga, Tiozzo e Preti e Fusco nel ruolo di libero.

Resta da comporre la panchina, con Spanakis che vorrebbe maggiore qualità per poter tenere alto il livello tecnico anche durante gli allenamenti. Sicuramente non ci sarà Cioffi, perché il centrale ha accettato il corteggiamento del San Donà, in A3.

LEAD_ERBAVOGLIO_ISTITUZIONALE