Tutto il volley piange il suo “Campeón”. Atanasijevic: “La pallavolo non sarà più la stessa”

Spalding_Leaderboard
Foto Instagram Aleksandar Atanasijevic

Di Redazione

La tragica notizia della scomparsa di Miguel Angel Falasca si è diffusa da poche ore e già decine di messaggi di cordoglio, lutto e commozione giungono alla società e alla famiglia dell’allenatore argentino. Anche sui social network i grandi protagonisti della pallavolo mondiale non hanno far voluto mancare il loro pensiero a un uomo conosciuto e stimato da tutti nell’ambiente.

Tra i primi a ricordare Falasca c’è stato il CT azzurro Gianlorenzo Blengini che da Cinisello Balsamo, dove alloggia con la nazionale per la tappa di VNL di Milano, ha postato su Instagram un semplice “…davvero senza parole. R.I.P. campeón“. Commovente il ricordo dedicato al coach da Aleksandar Atanasijevic, che ha pubblicato una foto degli anni in cui entrambi giocavano nello Skra Belchatow, accompagnata da queste parole: “Uno dei più grandi di sempre… Ho avuto l’onore di condividere lo stesso campo con un giocatore e una leggenda come te! Grazie di tutto Miguel, la pallavolo non sarà più la stessa senza di te“.

L’omaggio forse più sentito e commosso è quello di Andrea Anastasi, il coach che con Falasca in campo vinse uno storico Europeo: “Mi corazon esta sangrando” (il mio cuore sanguina) scrive l’ex CT azzurro. E poi ci sono i giocatori che hanno condiviso con lui le ultime stagioni a Monza: “Non ci sono parole… è stato un onore” dice Iacopo Botto. “Voglio ricordarti così“, scrive Thomas Beretta accanto alla foto che celebra la qualificazione alla Challenge Cup. Marco Rizzo saluta il coach con queste parole: “La vita è strana e credo che bisogna godersi ogni momento con le persone a noi care perché siamo come un filo di vento in questo mondo. Sarai sempre nei nostri cuori… grazie di tutto“.

Una persona fantastica, simpatica, corretta, onesta; un grande allenatore aperto al dialogo dal quale ho potuto imparare tante cose (…) Grazie Miguel per quello che mi hai dato e mi hai insegnato, il tuo ricordo vivrà sempre con chi ti ha conosciuto” scrive Luciano Pedullà.

Grazie a te, Miguel, per tutto quello che mi hai insegnato in questa stagione – è la commovente dedica di Edina Begiceri unico e mi mancherai terribilmente. Come ti ho promesso nell’ultima telefonata, lavorerò sul mio attacco veloce“.

Moltissimi atleti hanno poi ricordato Falasca nelle loro “stories”, da Mitar Djuric a Simone Giannelli, da Valeria Caracuta a Ilaria Bonvicini, passando per Marko Podrascanin, Bruninho, Matteo Piano, Srecko Lisinac e Alessia Orro.

Innumerevoli anche i messaggi di condoglianze da parte di tutte le società di Serie A e SuperLega. Al lutto si sono uniti anche il presidente di Lega Pallavolo Serie A Femminile Mauro Fabris e la presidente di Lega Pallavolo Serie A Paola De Micheli con i rispettivi Consigli di Amministrazione, e il presidente Fipav Pietro Bruno Cattaneo, il Consiglio Federale e il Segretario generale Alberto Rabiti.

Spalding_Leaderboard