Suelen è già pronta a tornare: “Finalmente farò quello che amo senza alcun dolore”

LEADERBOARD_GPCAR_GENERIC

Di Redazione

Si sta a poco a poco concretizzando la speranza di Suelen di tornare in campo addirittura prima del previsto e con la maglia della Seleçao: il libero del Praia Clube e della nazionale brasiliana si era vista costretta a uno stop per sottoporsi a un intervento chirurgico dovuto a una lesione cronica del tendine d’Achille della gamba destra. La situazione era seria: il tendine si stava sfilacciando e rischiava di rompersi: di qui la necessità di rinforzare il tessuto per poi sottoporsi a una lunga riabilitazione che la giocatrice ha ultimato a Uberlandia. Dopo cinque settimane di lavoro Suelen torna con la nazionale al centro di eccellenza nazionale di Saquarema, Rio de Janeiro, con la concreta possibilità di entrare in campo per il torneo preolimpico: “È stata abbastanza dura – dice Suelen in un’intervista al Globo – anche perché alla fine della stagione il dolore era davvero tanto ma quando mi sono fermata ho avuto dalla mia parte l’affetto della gente e dei tifosi. Si trattava di una brutta tendinite cronica, l’intervento chirurgico era l’unica soluzione per evitare brutte conseguenze. All’inizio anche il tornare a lavorare è stato doloroso ma a poco a poco la situazione si è normalizzata e sono davvero felice di andare Saquarema. Lunedì sarò al lavoro con lo staff della nazionale”.

Suelen in queste settimane ha sempre mantenuto aperto il collegamento social con i tifosi postando immagini del suo lavoro e del suo recupero. Sono stati pubblicati interi video con i suoi allenamenti in palestra con pesi, palla medica ed elastici, tutto in diretta. L’ultima foto la vede mandare un bacio alla fotocamera dicendo “un bacio di felicità perché sto tornando a fare quello che amo e senza alcun dolore”.

Suelen ha già rinnovato il suo contratto con il Praia per la prossima stagione, la terza nel club mineiro.

(Fonte: Globo.com)

LEADERBOARD_GPCAR_GENERIC