Menegatti e Orsi-Toth eliminate un po’ dalla sfortuna e un po’ dagli errori

LEADERBOARD_GPCAR_GENERIC

Di Redazione

Niente da fare per Marta Menegatti e Viktoria Orsi-Toth che cedono in tre set alle tedesche Ludwig-Kozuch, brave a rimontare il primo set vinto dalle azzurre. Era cominciata bene la partita per le italiane che chiudono il primo set con una certa autorevolezza dando l’impressione di avere letto bene la sfida anche da un punto di vista tattico. Purtroppo la sfida cambia nella seconda parte del secondo set: qualche errore da parte azzurra, un po’ di sfortuna e sicuramente un livello di gioco più alto da parte delle avversarie, in particolare con una Ludwig efficacissima in difesa, scompagina i piani delle italiane costrette a cedere ai vantaggi. Poi nel terzo set, Menegatti e Orsi-Toth per la verità non riescono quasi mai a recuperare il divario con cui le avversarie si portano immediatamente in vantaggio. Finisce 2-1 per Ludwig-Kozuch (17-21, 22-20, 15-11). Peccato, perché nel secondo set è davvero mancato pochissimo. La coppia azzurra chiude al 17esimo posto questi due giorni di gare con una sola vittoria, quella dell’esordio contro Borger Sude e rimpiangono la splendida partita persa dopo un gran gioco contro le quotatissime brasiliane Agatha Duda oltre che il finale di secondo set nella sfida con Ludwig e Kozuch.

(Fonte: FIVB.com)

Sandlovers_LEADERBOARD