Serie B – Paco Nobili sarà ancora il capitano di Loreto: “Una lunga storia d’amore”

LEAD – SOCAF-Acquarial_C
Foto di Franco Gulli

Di Redazione

“E’ difficile spiegare il legame che mi unisce a questi colori e a questa società. Posso dire solo grazie per l’affetto e la fiducia. Li ripagherò dando come al solito tutto in allenamento e in partita”. Parole e musica di Paco Nobili, molto più di uno schiacciatore o di un capitano ma l’icona sportiva della Nova Volley che si riconosce nella sua tenacia, grinta, ma anche umiltà e sacrificio.

La stretta di mano con il presidente Franco Massaccesi è bastata a sancire l’accordo.

Ho parlato con coach Giannini e ho capito che puntava ancora su di me. Col presidente ci siamo guardati in faccia ed è stato facile trovare l’accordo” – ha detto il capitano che comincerà la sua 6’ stagione in neroverde. “Essere in una società che sa programmare, pensare e costruire mi inorgoglisce” – ha aggiunto. “La squadra avrà diverse novità e tra i miei compiti ci sarà quello di aiutare i ragazzi nuovi ad inserirsi. Loreto è una piazza esigente con un pubblico importante e competente. Andare su certi campi e vedere 50 persone in tribuna è molto triste per tutto il movimento. A Loreto abbiamo il tifo, i tamburi, le bandiere e scendere in campo al Palaserenelli è speciale” – insiste Nobili, loretano doc, classe ’82.

Dopo il 3’ posto la Sampress riparte ambiziosa. “La società sta lavorando. Dirigenti e allenatore sanno di pallavolo e sanno cosa serve a questa squadra. Ho piena fiducia”. Fare meglio della scorsa stagione non sarà facile. “Sarà una stagione nuova perché con l’introduzione della nuova categoria A3 c’è da capire come si profilerà la serie B”. Infine il messaggio ai tifosi: “manterremo la nostra identità e giocheremo da Loreto contro tutti e su ogni campo. Su questo potete scommetterci, quindi stateci vicino come (e se possibile) più di quest’anno”. Parola di capitano.

(Fonte: comunicato stampa)

LEAD – SOCAF-Acquarial_C