La Futura Giovani punta sull’opposta americana Rebecca Latham

LEAD_BASE_ALD
Foto UNIVERSITY OF DENVER ATHLETICS

Di Redazione

Si può dire che la Futura Giovani, per il prossimo campionato in A2 Femminile, ha chiuso praticamente il volley mercato. La dirigenza bustocca, come riportato oggi da “La Prealpina“, ha infatti chiuso il cerchio con l’ingaggio (anche se manca ancora l’ufficialità) di una giocatrice a stelle e strisce.

Sarà un’americana appena uscita dal college la prima straniera a vestire la maglia della Futura Giovani. La scommessa annuale di coach Lucchini si chiama Rebecca Latham, è nata ad Austin, in Texas, 22 anni fa (23 giugno 1997) ed è fresca di laurea in Digital marketing presso l’Università di Denver.

Dal punto di vista burocratico la trattativa è in dirittura d’arrivo: la Futura è straconvinta della scelta e la conference call di ieri sera tra Lucchini e la stessa Latham (assistita dal suo attuale coach Tom Hogan) non ha fatto altro che rafforzarne la convinzione, tanto che la documentazione è già partita e l’ufficializzazione potrebbe arrivare entro un paio di settimane.

La definizione della trattativa con Latham di fatto chiude il mercato della Futura, che ha incastrato tutti i pezzi dei puzzle trovando terreno fertile nella volontà delle giocatoci. Restano i nodi con le società (Trescore e Orago, proprietarie dei cartellini di Gallizioli, Pinto e Garzonio) ma le sensazioni sono estremamente positive.

PSG_2019_PREE_LEAD