La tedesca Jennifer Geerties vicina a Conegliano

LEAD_ERBAVOGLIO_ISTITUZIONALE
Foto cev

Di Redazione

Il club gialloblù pronto a chiudere per la schiacciatrice in uscita dallo Schwerin.

Potrebbe di nuovo incrociarsi le strade di Conegliano e della località tedesca è collegato alle maggiori difficoltà avute dall’Imoco nella fase a giorni dell’ultima Champions League, quando la squadra giallo-azzurra sconfisse le pantere per 3-0, costringendo le campionesse d’Italia a faticosa vittoria al tie break al Palaverde.

Ma da Schwerin possono arrivare anche buone notizie e magari un rinforzo: l’attenzione, come riporta la Tribuna di Treviso, è infatti puntata sulla schiacciatrice 25enne Jennifer Geerties, che ha vestito la maglia
del Palmberg Schwerin nelle ultime 5 stagioni.

Geerties ha chiesto e ottenuto dal suo club di svincolarsi dal contratto che l’avrebbe legata al Palmberg fino al giugno del prossimo anno.

Il tecnico della compagine tedesca Felix Koslowski, che è anche ct della nazionale, si è detto dispiaciuto ma ha dato il suo nulla osta: «Jennifer è stata una giocatrice importante per noi, le dobbiamo molto come squadra e come club e di fronte alla sua richiesta non posso che dirle grazie e arrivederci.

Per lei giocare in un campionato competitivo sarà un motivo di ulteriore crescita. Sono stato felice di lavorare con lei e spero di avere di nuovo
l’occasione di poterla allenare in futuro».

Geerties con la maglia di Schwerin ha vinto due campionati e due coppe di Germania; in nazionale ha disputato finora 128 partite e si è aggregata questa settimana alle compagne per la tappa statunitense della Vnl a Lincoln, contro Usa, Brasile e Corea del Sud.

«Ho usato le ultime settimane per il recupero fisico – ha dichiarato Geerties – e sono contenta di poter aiutare la squadra; contiamo di fare qualche punto ed essere pronte per le partite che giocheremo in casa a Stoccarda la prossima settimana».

Nell’esordio vincente contro il Brasile Geerties ha realizzato 11 punti ed è rimasta in panchina nella sconfitta contro gli Stati Uniti Finora nella storia
dell’Imoco c’era stata solo una giocatrice tedesca, la centrale Berit Kauffeldt nella stagione 2013/14, arrivata in gialloblù dopo l’anno passato a Giaveno, ma con 5 anni trascorsi proprio a Schwerin.

Da lì dunque potrebbe arrivare anche Geerties, che nell’ultima Bundesliga è stata eletta per 7 volte Mvp, risultando una delle realizzatrici più efficienti (45%) con una decina di punti a gara.

Nelle due gare di Champions giocate contro l’Imoco ha segnato in tutto 27 punti, mettendosi in buona luce anche nelle altre gare del girone.

(Fonte: comunicato stampa)

LEAD_ERBAVOGLIO_ISTITUZIONALE