Ortona ripescata in A2 dopo la rinuncia di Spoleto? Al via il volley mercato

LEAD – Suzuki – Liberini
Foto LVM

Di Redazione

Manca solo l’ufficialità, questione risolta tra oggi o domani con un comunicato della società Sieco Service Ortona. La notizia ha trovato conferme precise in Umbria – riporta l’edizione odierna de “Il Messaggero Abruzzo” -. La Monini Spoleto non si iscrive al campionato di A2 e cede il suo titolo sportivo alla Sieco che dunque rientra dalla finestra dopo essere uscita dalla porta principale, perché retrocessa ai play off salvezza nei quarti di finale per mano di Livorno.

E dunque Sieco catapultata nella campagna acquisti e anche qui giocatori dati per partenti non lo sono più, in primis il centrale Menicali riconfermato a suon di muri. Accanto lui l’opposto tedesco Christoph Marks, rivelazione nonostante la sua giovane età sperando che gli acciacchi fisici lo lascino in pace. E poi la coppia di liberi Toscani-Pesare insieme all’altro centrale Simoni, dalla prossima stagione nuovo capitano biancoazzurro con il passaggio di Andrea Lanci dietro la scrivania.

Procuratori che tempestano di telefonate la sede della Sieco; da quel poco che è trapelato Sieco alla ricerca di un alzatore, torna Pedron? E di uno schiacciatore, il sogno è Galliani, mentre Nunzio Lanci sta monitorando il mercato estero per un altro straniero di peso. Si vedrà.

LEAD_ERBAVOGLIO_ISTITUZIONALE