Volleyball Nations League: le azzurre al lavoro a Hong Kong

LEADERBOARD_GPCAR_2008
Foto FIPAV

Di Redazione

Prima giornata di lavoro a Hong Kong per la nazionale italiana femminile, in campo da martedì nel terzo round della Volleyball Nations League femminile 2019.

Nella tappa cinese le ragazze di Davide Mazzanti affronteranno il 4 giugno l’Olanda (ore 11.30), mercoledì 5 il Giappone (ore 11.30) e infine giovedì 6 le padrone di casa cinesi (ore 14.30).

A partire da questa settimana, come per la competizione maschile, le gare delle azzurre saranno trasmesse in Italia anche in televisione dal gruppo Discovery.

Questo il palinsesto del girone di Hong Kong:

Italia – Olanda, martedì 4 giugno, diretta Eurosport 2 (ore 11.30) e differita su NOVE dalle 23.30;

Italia – Giappone, mercoledì 5 giugno, diretta Eurosport 2 ore 11.30 e differita su NOVE dalle 23.30;

Italia – Cina, mercoledì 6 giugno, in differita su NOVE dalle ore 23.30.

Tutti i match si disputeranno all’Hong Kong Coliseum, una struttura gigante, capace di ospitare sino a 12000 spettatori, che l’Italia conosce molto bene. Negli ultimi anni, infatti, la nazionale tricolore si è spesso resa protagonista di belle prestazioni in quest’impianto: nel 2018 arrivarono due vittorie che aprirono la striscia di 8 successi consecutivi nella VNL.

Dopo due settimane di gioco nella classifica generale l’Italia (5 vittorie e 1 sconfitta) occupa la prima posizione assieme a Turchia, Stati Uniti e Polonia. Un gradino sotto vi sono Cina e Giappone (4v e 12 punti) due delle formazioni presenti a Hong Kong, mentre più staccata è l’Olanda (2v e 7p).
La nazionale Oranje, prima avversaria dell’Italia, sta disputando questa Volleyball Nations League con un gruppo giovane, privo di molte giocatrici titolari.

A poco meno di quarantotto della sfida contro l’Olanda, in casa azzurra a parlare è Indre Sorokaite: “Come nelle tappe precedenti mi aspetto che anche a Hong Kong la squadra riesca a crescere sul piano del gioco, mettendo in pratica le cose sulle quali stiamo lavorando in allenamento. Ci aspettano delle sfide non facili, in particolare contro Giappone e Cina: entrambe giocano una pallavolo molto veloce e quindi saranno partite diverse da quelle disputate sinora. L’Olanda, invece, si presenta con un gruppo giovane e non dovremo commettere l’errore di sottovalutarla. Il nostro obiettivo logicamente è quello di fare altri punti, senza però caricarci di troppe tensioni e nervosismo. Abbiamo tutte le possibilità per fare bene e compiere un ulteriore passo verso le finali di Nanchino”.

Il primo posto in classifica secondo me rispecchia le nostre prestazioni – prosegue l’azzurra – Stiamo esprimendo un buon gioco, soprattutto considerando il poco tempo che abbiamo avuto per preparare la competizione. Siamo soddisfatte di queste prime due settimane e adesso sta a noi confermare quanto di buono abbiamo fatto. In questo momento della stagione è importante sfruttare ogni partita per trovare i giusti meccanismi, anche in previsione del grande obiettivo di agosto: il torneo di qualificazione olimpica che si disputerà a Catania. Penso che in campo si veda quanto il gruppo è unito, nei momenti difficoltà arriva sempre un sorriso o una pacca sulla spalla, tutto questo in così poco tempo non era affatto scontato”.

A livello personale sono molto contenta e soddisfatta – conclude IndreMi sono messa a disposizione e per le volte che ho potuto credo di aver dato il mio contributo. Durante i mesi con il club mi sono sentita più matura e più completa, sono felice di riuscire a dimostrarlo anche con la maglia azzurra.
Ricoprire due ruoli (schiacciatrice e opposto n.d.r.) a livello internazionale non è facile, però mi diverte tanto e mi completa sia come persona sia come giocatrice. Bisogna avere molta concentrazione e maturità. Lo scorso campionato mi ha aiutato tanto, posso dire che il duro svolto sta dando i suoi frutti
”.

Le ragazze di Mazzanti nella mattinata cinese hanno svolto una seduta pesi, mentre nel pomeriggio una allenamento tecnico nell’impianto di gioco.

LE AZZURRE – Questo l’elenco delle quattordici atlete che il ct Mazzanti potrà impiegare a Hong Kong: (Alzatrici) Alessia Orro e Ofelia Malinov; (Centrali) Sara Alberti, Cristina Chirichella, Anna Danesi, Sarah Fahr; (Libero) Monica De Gennaro e Beatrice Parrocchiale; (Schiacciatrici) Lucia Bosetti, Elena Pietrini, Indre Sorokaite, Miriam Sylla e Francesca Villani; (Opposto) Paola Egonu.

Il Calendario del 3° Round (4-6 giugno)

Pool 9 – Hong Kong, Cina
4/6: Olanda-Italia (ore 11.30), Cina-Giappone (ore 14.30)
5/6: Italia-Giappone (ore 11.30), Cina-Olanda (ore 14.30)
6/6: Giappone-Olanda (ore 11.30), Cina-Italia (ore 14.30)

Pool 10 – Lincoln, USA
4/6: Brasile-Germania (22.30)
5/6: USA-Corea del Sud (2.30) Corea del Sud-Brasile (23.30)
6/6: USA-Germania (2.30) Germania-Corea del Sud (23.30)
7/6 USA-Brasile (2.30)

Pool 11- Bangkok, Tailandia
4/6: Rep. Dominicana-Turchia (10.05), Tailandia-Bulgaria (13.05)
5/6: Bulgaria-Turchia (10.05), Tailandia-Rep. Dominicana (13.05)
6/6: Bulgaria-Rep. Dominicana (10.05), Tailandia-Turchia (13.05)

Pool 12 Kotrijk, Belgio
4/6: Serbia-Polonia (17.15), Belgio-Russia (20.15)
5/6: Russia-Serbia (17.15), Belgio-Polonia (20.15)
6/6: Polonia-Russia (17.15), Belgio-Serbia (20.15)

*Orari di gioco italiani

Classifica generale

Turchia, Stati Uniti Italia e Polonia (5V 15p), Brasile, Cina e Giappone (4V 12p), Serbia (3V 9p), Rep. Dominicana e Belgio (3V 8p), Olanda (2V 7p), Thailandia (2V 6p), Corea del Sud, Russia e Germania (1V 3p), Bulgaria (0V 1p).

VNL Televisione – Gli appassionati italiani da venerdì potranno seguire tutte le partite delle azzurre campo nella Volleyball Nations League, in diretta su Discovery.

Il gruppo televisivo si è infatti aggiudicato i diritti della competizione internazionale, lanciata lo scorso anno dalla FIVB e che vivrà il culmine con le Finals maschili negli Stati Uniti dal 10 al 14 luglio e a Nanjing, Cina, dal 3 al 7 luglio per le donne.

I canali Discovery garantiranno la copertura di tutte le partite delle Nazionali italiane sfruttando la forza del suo portfolio in chiaro e pay: sul canale Nove, sui canali Eurosport e su Eurosport Player.

Questo il palinsesto della tappa di Hong Kong

ITALIA – OLANDA, martedì 4 giugno, live Eurosport 2 (ore 11.30) e differita su NOVE dalle 23.30

ITALIA – GIAPPONE, mercoledì 5 giugno, live Eurosport 2 ore 11.30 e differita su NOVE dalle 23.30

ITALIA – CINA, mercoledì 6 giugno, in differita su NOVE dalle ore 23.30

VNL Streaming – Oltre alla televisione è sempre possibile seguire in diretta streaming tutte le gare della Volleyball Nations League maschile e femminile. La Federazione Internazionale ha lanciato uno sconto sull’abbonamento online che permette la visione dei due tornei, più altri eventi.

Sino al alle ore 23.59 del 15 luglio sarà possibile acquistare il pacchetto dal 29,99 euro con uno sconto del 25%.

Per sottoscrivere l’offerta sarà necessario collegarsi al sito Volleyballworld.tv (QUI) e inserire al momento dell’acquisto il codice promozionale: DISCOUNT19

BIGLIETTERIA PERUGIA – Sono sempre in vendita anche i tagliandi per la pool di Perugia che dall’11 al 13 giugno vedrà scendere in campo Italia, Russia, Bulgaria e Corea del Sud.

Per la biglietteria: https://www.ticketone.it/

(Fonte: comunicato stampa)

Sandlovers_LEADERBOARD