Volleyball Nations League Maschile: Italia pronta all’esordio contro l’Iran

LEAD – SOCAF-Acquarial_C
Foto Fiorenzo Galbiati

Di Redazione

La Nazionale Maschile è pronta all’esordio nella Volleyball Nations League. Gli azzurri scenderanno in campo domani alle 10, orario italiano, per disputare la prima gara della Pool 1 contro l’Iran nell’impianto Jiangmen Sports Center Gym che ha una capienza di 8500 spettatori. Nel corso del primo weekend di VNL l’Italia incontrerà poi sabato la Germania e domenica la Cina.

Il lavoro di avvicinamento a questo primo appuntamento ufficiale della stagione estiva è iniziato da quattro settimane con i collegiali di Roma e Cagliari e le due amichevoli con il Giappone. In questa settimana a Jiangmen in Cina al giovane gruppo si sono aggregati i più esperti Simone Giannelli e Fabio Balaso.

Il libero, reduce da qualche giorno di riposo dopo la chiusura dell’intensa stagione con il Club, ha ripreso ad allenarsi in questi giorni a pieno ritmo con i compagi in Nazionale.

Con alcuni dei miei attuali compagni di squadra ho disputato i Mondiali giovanili – spiega Balasoma sicuramente c’è bisogno ancora di un po’ di tempo per amalgamare il nostro gioco e conoscerci tutti. In questo momento il nostro obiettivo principale è quello di fare il minor numero possibile di errori. Giocare insieme sarà sicuramente fondamentale per migliorare sotto tutti i punti di vista”.

Per l’esordio in questa Volleyball Nations League giocheremo contro l’Iran – conclude il libero azzurro –. Si tratta di una squadra esperta, che non molla mai e di sicuro ci attende una partita complicata, nel corso della quale potremo trovare anche delle difficoltà, ma sicuramente saremo bravi a trovare le giuste soluzioni e a uscirne”.

CONFERENZA STAMPA – Nel corso del pomeriggio di oggi a Jiangmen si è tenuta la consueta conferenza stampa di presentazione del weekend di gare della Volleyball Nations League alla quale hanno reso parte gli allenatori e i capitani delle quattro nazionali impegnate nella Pool 1. Per l’Italia erano presenti il CT Gianlorenzo Blengini e il capitano Simone Giannelli.

“Per noi quest’anno la partecipazione a questa manifestazione, oltre a essere un piacere – ha dichiarato il tecnico degli azzurri – è una bella opportunità. Abbiamo una squadra con molti giocatori esordienti e con qualche atleta più esperto e credo che per tutti sia un’occasione per imparare e, soprattutto per gli esordienti, per confrontarsi con un livello che non conoscono. Molti di loro sono esordienti in Volleyball Nations League, in Nazionale, ma hanno giocato poco anche nei loro Club. Credo quindi sia un buon momento per cercare il risultato, cercando di imparare e di crescere giorno per giorno, partita dopo partita. Ora di allenamenti ce ne saranno pochi e non dobbiamo solo fare esperienza ma migliorare. Migliorare giocando, che non è uguale a migliorare allenando, è più difficile ma è più efficace. Se riusciremo a farlo questo sarà già un grande obiettivo. Anche se l’obiettivo più grande resta comunque quello di competere per cercare di portare a casa la vittoria sempre”.

La Volleyball Nations League è una manifestazione molto lunga – ha sottolineato Simone Giannelli – e dà la possibilità a tutti gli atleti dell’Italia di fare esperienza. I giocatori giovani servono molto e visto che il campionato italiano è molto impegnativo dal punto di vista fisico e mentale bisogna far delle scelte. Si è quindi portato un gruppo giovane per fargli fare esperienza. Ovviamente siamo qua perché vogliamo vincere e ogni volta che entreremo in campo daremo tutto quello che abbiamo perché l’obiettivo primario è proprio quello di vincere, oltre che di crescere”.

GLI AZZURRI – Per la tappa di Jiangmen il CT Gianlorenzo Blenginni avrà a disposizione 14 atleti: Riccardo Sbertoli, Simone Giannelli, Giulio Pinali, Nicola Pesaresi, Daniele Lavia, Gabriele Nelli, Alberto Polo, Giacomo Raffaelli, Oreste Cavuto, Oleg Antonov, Roberto Russo, Fabio Balaso, Simone Anzani, Davide Candellaro.

I PRECEDENTI – In totale i precedenti tra Italia e Iran sono 20 con un bilancio per gli azzurri di 14 vittorie e 6 sconfitte.

TELEVISIONE – I tre incontri degli azzurri saranno trasmessi in diretta su NOVE con questo calendario:
Italia-Iran, venerdì 31 maggio, live canale NOVE dalle ore 10
Italia-Germania, sabato 1 giugno, live canale NOVE dalle ore 10
Italia-Cina, domenica 2 giugno, live canale NOVE dalle ore 14

Vnl Maschile 2019 – Il calendario della prima settimana

31 maggio-2 giugno
Pool 1 – Jiangmen, Cina
31/5: Iran-Italia (ore 10); Cina-Germania (ore 14)
1/6: Italia-Germania (ore 10), Cina-Iran (ore 14)
2/6: Germania-Iran (ore 10), Cina-Italia (ore14)
Pool 2 – Mendoza, Argentina
31/5: Canada-Bilgaria (ore 23.10); Argentina Portogallo (1/6 – ore 2.10)
1/6: Canda-Portogallo (ore 23.10); Argentina Bulgaria (2/6 – ore 2.10)
2/6: Portogallo-Bulgaria (ore 21.10); Argentina-Canada (3/6 – ore 0.10)
Pool 3 – Katowice, Polonia
31/5: USA-Brasile (ore 17.30); Polonia-Australia (ore 20.30)
1/6: Brasile-Australia (ore 14); USA-polonia (ore 17)
2/6: Australia -USA (ore 14); Brasile-Polonia (ore 17)
Pool 4 – Novi Sad, Serbia
31/5: Serbia-Giappone (ore 17); Francia-Russia (ore 20)
1/6: Giappone-Russia (ore 16); Serbia-Francia (ore 19)
2/6: Giappone-Francia (ore 16); Russia-Serbia (ore 19)

Il Calendario degli azzurri nella fase a gironi (orari italiani)
Pool 1 – Jiangmen, Cina (31 maggio-2 giugno): Iran-Italia (ore 10); (1 giugno) Italia-Germania (ore 10); Cina-Italia (ore14)
Pool 6 – Ufa, Russia (7-9 giugno): Italia-USA (ore 13); (8 giugno) Italia-Portogallo (ore 13); (9 giugno) Russia-Italia (ore 16)
Pool 10 – Varna, Bulgaria (14-16 giugno): Giappone-Italia (ore 16); (15 giugno) Australia-Italia (ore 16); (16 giugno) Italia-Bulgaria (ore 19.40)
Pool 14Milano, Italia (21-23 giugno): Italia-Serbia (ore 20); (22 giugno) Italia-Argentina (ore 20); (23 giugno) Italia-Polonia (ore 20)
Pool 18 – Brasilia, Brasile (28-30 giugno): Italia-Canada (ore 22); (29 giugno) Francia-Italia (ore 22); (30 giugno) Brasile-Italia (ore 24)

Il roster dell’Iran: 2. Milad Ebadipour Ghara H., 4. Mir Saeid Marouflakrani (Capitano), 5. Farhad Ghaemi, 6. Sayed Mohammad Moussavi Eraghi, 7. Purya Fayazi D., 8. Mohammadreza Hazratpourtalatappeh, 10. Amir Ghafour, 14. Mohammadjavad Manavinezhad, 15. Aliasghar Mojarad, 16. Ali Shafiei, 19. Mohammadreza Moazzen, 20. Porya Yali, 21. Morteza Sharifi, 24. Javad Karimisouchelmaei. All. Igor Kolakovic

(Fonte: comunicato stampa)

Sandlovers_LEADERBOARD