Massaccesi sull’addio a Stankovic: “Non potevamo rinunciare a Simon”

LEADERBOARD_GPCAR_GENERIC
Foto Lube Volley

Di Redazione

Albino Massaccesi a tutto campo. In un’intervista ad Andrea Scoppa per il quotidiano Il Resto del Carlino Macerata, il vicepresidente della Cucine Lube Civitanova torna sulle partenze di due dei giocatori più amati dai tifosi dei campioni d’Europa: Dragan Stankovic e Tsvetan Sokolov.

Dragan era qui dal 2010 – spiega Massaccesi – evidentemente lo riteniamo fondamentale. Però non potevamo rinunciare a Simon e nel finale di stagione credo tutti abbiano capito il perché… Poi una squadra necessita di qualche cambiamento ogni anno. Se in giro ci sono giocatori interessanti e li vuoi, devi anticipare i tempi altrimenti te li fregano“.

Su Sokolov il vicepresidente commenta: “Tsvetan purtroppo ha fatto una scelta, ma Rychlicki non è stato preso a caso, lo seguivamo da tempo e sono sicuro che non lo farà rimpiangere“.

Infine una battuta sugli acquisti delle rivali: “Il colpo migliore lo ha fatto Perugia con Plotnytskyi“.

LEAD_BASE_ALD