Marco Rizzo è il nuovo libero della Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia

LEAD_ERBAVOGLIO_ISTITUZIONALE
Foto Ufficio Stampa Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia

Di Redazione

Si aggiunge un’altra pedina importante nello scacchiere giallorosso per la stagione 2019/2020.

Dopo il palleggiatore Baranowicz la rinnovata formazione la società del presidente Pippo Callipo punta sull’atleta salentino classe ’90 che per quattro anni consecutivi ha vestito la casacca del Vero Volley Monza.

Marco Rizzo – che ha firmato con la società calabrese un contratto biennale – è una vecchia conoscenza dell’allenatore argentino Juan Manuel Cichello e del direttore sportivo Ninni De Nicolo: tutti e tre si trovavano a Molfetta in quella fortunata annata della promozione nella massima serie del sodalizio biancorosso.

Conoscendo e apprezzando le sue doti tecniche e la sua carica motivazionale insieme al coach abbiamo deciso di dargli spazio nel nuovo progetto giallorosso” ha spiegato De Nicolo.

In Superlega per Rizzo prima della permanenza monzese c’era stata anche l’annata sportiva con Milano nel 2014/2015. Nella passata stagione ha registrato 26 presenze, 94 set giocati in Regular Season e nella gara casalinga contro Siena si è aggiudicato il riconoscimento MVP. Tra le sue principali caratteristiche ci sono velocità e tempestività su ogni palla.

CARRIERA IN BREVE

La carriera del nuovo libero giallorosso ha inizio all’età di 12 anni, nel 2002 con i Falchi Ugento, squadra con cui disputa i campionati giovanili fino al 2005 per poi conquistare la promozione in B1 nella stagione 2005/2006. Nel 2007/2008 è in serie A2 con Taviano e nell’anno seguente sempre in A2 con Gioia del Colle. Nella stagione successiva scende in B1 a Gela, conquista la promozione in serie A2 e disputa anche il successivo campionato. Nel 2011/2012 si trasferisce a Genova, poi a Molfetta, quindi a Brolo per passare a metà stagione al Globo Sora sempre in serie A2.

LE DICHIARAZIONI

Sono particolarmente entusiasta di essere arrivato in questa società – ha dichiarato il neo libero della Tonno Callipo. – Ho sempre provato ammirazione per il calore che circonda l’ambiente giallorosso, e ora, poterne fare parte è motivo di orgoglio e di incoraggiamento per lavorare bene e con serietà”.

Per l’atleta di origine pugliese l’arrivo in Calabria sarà un ritorno al Sud dopo che le sue passate esperienze professionali prevalentemente in club del Nord.

Infine, un messaggio ai tifosi: “Se il pubblico ci sosterrà e avrà fiducia in noi avremo un’arma in più per lottare contro le big del campionato. Nei contesti sportivi è l’energia che si genera quando tutte le componenti – compresa la tifoseria – remano con convinzione e amore nella stessa direzione, a fare la differenza. Il mio obiettivo è di regalare molta soddisfazione a tutti e, al contempo, dimostrare il mio valore.

(Fonte: comunicato stampa)

LEAD_ERBAVOGLIO_ISTITUZIONALE