La gioia di Sara Alberti: “Tante cose positive, brave a recuperare le energie”

LEAD_ERBAVOGLIO_ISTITUZIONALE
Foto FIVB

Di Redazione

Il clan azzurro è molto soddisfatto della netta vittoria per 3-0 sulla Thailandia nella seconda sfida della Volleyball Nations League femminile.

Le parole di Sara Alberti: “Dopo il 3-2 di ieri siamo state brave a recuperare le energie e sin dall’inizio abbiamo fatto vedere una bella pallavolo. Nei primi due set si sono viste davvero tante cose positive, nel terzo invece abbiamo commesso più errori e la Thailandia ne ha approfittato. Siamo un gruppo giovane che gioca da poco assieme, però le note positive sono diverse. Anche nel terzo non ci siamo perse d’animo e, dopo un lungo punto a punto, abbiamo trovato la forza di chiudere. Sono molto contenta di essere in azzurro, questa è la mia prima VNL e devo ammettere che il livello delle avversarie è alto. Ho tanta voglia di testare nel torneo le mie qualità e più in generale quelle della squadra“.

Siamo molto contente della vittoria – aggiunge Lucia Bosettinon è mai facile fare bottino pieno contro la Thailandia. In questa fase il nostro obiettivo è ovviamente quello di migliorarci partita dopo partita e trovare i giusti meccanismi. Nei primi due set siamo riuscite con la battuta a mettere sotto le nostre avversarie, mentre nel terzo abbiamo commesso più errori e loro sono state in grado di esprimere maggiormente il proprio gioco. Siamo scese in campo con l’atteggiamento giusto, non le abbiamo sottovalutate e così ce l’abbiamo fatta a chiudere velocemente la gara“.

Chiude il CT Davide Mazzanti: “Abbiamo giocato due set ad altissimo livello, mostrando una buona qualità sia nei fondamentali di seconda linea che in attacco. Sono davvero molto soddisfatto per quanto fatto vedere dalle ragazze, solo nel terzo set abbiamo un po’ mollato tecnicamente. La squadra è comunque stata brava a tenere duro nel punto a punto finale, conquistando un’altra vittoria. Dobbiamo studiare attentamente la Germania, perché è una squadra giovane e su di loro non abbiamo tanti riferimenti“.

LEAD_BASE_ALD