VNL femminile, i primi risultati: a segno USA, Turchia e Thailandia

LEAD_BASE_ALD
Foto FIVB

Di Redazione

Si sono da poco concluse le prime gare delle Pool inaugurali della Volleyball Nations League femminile, che in serata vedrà impegnata anche l’Italia contro la Polonia. Nel girone delle azzurre, a Opole, la Thailandia si è confermata in grande forma dopo il torneo di Montreux, battendo per 3-0 (26-24, 25-19, 25-22) la Germania: top scorer Thinkaow con 13 punti, mentre alla nazionale tedesca non sono bastate le “italiane” Lippmann (11 punti) e Orthmann (10).

A Ruse, in Bulgaria, gli USA hanno esordito con un netto 3-0 (25-23, 25-8, 25-22) ai danni del Belgio: scatenata Annie Drews (19 punti con 5 ace), bene anche Ogbogu. Schierata come libero Megan Courtney. Tra le belghe, 12 punti di Grobelna e 9 di Herbots. Infine, a Belgrado, la Turchia ha battuto la Corea del Sud per 3-0 (25-15, 28-26, 25-19) mettendo in mostra il talento di Karakurt (19 punti) e Baladin (15).

Questa sera in programma altre tre partite: Bulgaria-Giappone alle 19.30, Serbia-Olanda alle 20 e appunto Italia-Polonia alle 20.30. Nella notte italiana si disputeranno invece le due gare della pool di Brasilia: Repubblica Dominicana-Russia alle 22 e Brasile-Cina all’una.

LEAD_ERBAVOGLIO_ISTITUZIONALE