Il libero della storia russa, Ekaterina Ulanova, lascia il volley

Sandlovers_LEADERBOARD

Di Redazione

Sei titoli e quattro coppe nazionali, una Champions League, un Mondiale per club; sono i risultati più evidenti nella carriera di Ekaterina Ulanova che a 32 anni ha deciso di dire basta e ritirarsi dalla vita agonistica. Il miglior libero della storia della pallavolo femminile russa, forse una delle interpreti più spettacolari e continue del ruolo a livello mondiale ha deciso di dedicarsi alla sua vita privata e ad altri progetti fuori dal campo di pallavolo. La Dinamo Kazan, club nel quale la Ulanova giocava dal 2010, lo conferma dai suoi profili social: “La nostra cara e meravigliosa Kaby, ha lasciato la nostra squadra e in generale ha concluso la sua carriera da atleta” dice il messaggio della squadra.

Ekaterina è sposata con Ivan Ulanov, ex calciatore del CSKA di Mosca oggi dirigente del club rosso azzurro in qualità di responsabile dei rapporti con la tifoseria.

(Fonte: Championat.com)

LEAD_ERBAVOGLIO_ISTITUZIONALE