Titolo regionale per l’Under18 del Volley Prato che sbanca in casa altrui Firenze Volley

Spalding_Leaderboard
Volley Prato

Di Redazione

Godi Prato! Parafrasando il sommo poeta non si può che descrivere così lo stato d’animo del Volley Prato al termine della finale Under 18 per il titolo regionale. Prato batte a Firenze i padroni di casa del Firenze Volley e conquista il titolo e l’accesso ai nazionali. E’ il secondo titolo regionale stagionale per la società del presidente Giovanni Giuntoli ed è un successo che ha un sapore particolare proprio per la difficoltà dell’impresa. Prato, come detto, ha battuto il Firenze Volley che l’aveva superato nella finale per il titolo provinciale e che era stato capace di rimontare e superare in semifinale i favoritissimi Lupi. Insomma, Prato ha fatto davvero un’impresa contro una grande squadra e vincendo la finale in trasferta.

La gara. Grande tensione al Pala Valenti di Firenze fin dai primi palloni. Le due squadre si conoscono benissimo. Primo set con Firenze bravissima ad approcciare al meglio la sfida e ad imporsi a 21 contro un Prato intimorito e troppo falloso. Nel secondo parziale Prato rompeva il ghiaccio e reagiva strappando subito il break (10-14). Sfortunata Firenze perché perdeva uno dei migliori elementi. Prosperi scivolava e si procurava una distorsione ad una caviglia. Giocatore out e Prato che chiudeva a 15. Nel terzo Prato tentava l’allungo. La squadra di Novelli, però, sembrava calare l’intensità proprio in virtù dell’infortunio occorso alla squadra avversaria. Prato si aggiudicava il terzo parziale a 21 ma nel quarto non ritrovava subito ritmo gara e la lucidità per artigliare la sfida. Era così bravissima Firenze e rimettersi in gara ed a vincere il set a 19. Tutto rinviato al quinto. Un tie break per cuori forti. Prato partiva meglio (3-5) ma veniva subito rimontato (7-6). Parziale che proseguiva punto su punto (10-10) fino all’allungo di Firenze che saliva sul 14-12. Era qui che Prato trovava la forza di reagire e di piazzare il colpo di reni vincente. Merito di due murate vincenti sugli avversari che le consentivano di rimontare (14-14) e poi chiudere 14-16.

FIRENZE VOLLEY – VOLLEY PRATO 2–3 (25-21, 15-25, 21-25, 25-19, 14-16)

Firenze Volley: Baldazzi, Benedetti, Chiti, Ciarpaglini, Coletti, Del Lungo, Fantappiè, Giovannetti, Nuti, Prosperi, Rigacci, Rovai, Sposato. All. Mattioli.

Volley Prato: Alpini L., Alpini M., Anatrini, Benenati, Biancalani, Calamai, Caniatti, Cantini, Civinini, Dardini, Menchetti, Nincheri, Pacini. All. Novelli.

Arbitri: Barbafiera, Scirè

(Fonte: comunicato stampa)

Spalding_Leaderboard