Perugia riparte da Plotnytskyi. Bernardi confermato… ma non troppo

Spalding_Leaderboard
Foto: Michele Benda/MBVisual per Sir Safety Perugia

Di Redazione

Digerita la delusione della sconfitta in Finale Scudetto, la Sir Safety Conad Perugia si mette al lavoro per il futuro. Il primo movimento di mercato è praticamente certo: in Umbria arriverà Oleh Plotnytskyi, lo schiacciatore ucraino che si è svincolato da Monza pagando un consistente buy out ed è ormai pronto ad ufficializzare l’accordo con la Sir (malgrado le richieste arrivate dalla Russia).

Più sottotraccia la questione Lorenzo Bernardi: il tecnico ha ancora un anno di contratto, e il patron Gino Sirci ha ribadito a caldo la sua fiducia subito dopo la finale. I rapporti tra i due però non sembrano idilliaci e lo stesso Sirci a Berlino, dove ha seguito le Super Finals di Champions League, si è lasciato sfuggire qualche dichiarazione che sembra lasciare le porte aperte a un possibile avvicendamento.

Un’alternativa a Mister Secolo potrebbe essere Vital Heynen, il CT della Polonia che ha appena lasciato il Friedrichshafen. Quanto a Bernardi, è noto l’interesse della Revivre Milano, che però non è certamente l’unica squadra alla finestra in caso di divorzio con la Sir.

Sandlovers_LEADERBOARD