Lube, patron Giulianelli: “Stagione straordinaria. Zaytsev? Mi aspetto una risposta chiara e definitiva”

LEADERBOARD_CPCAR_GENERIC
Foto LVM

Di Redazione

Dopo la doppietta, più che meritata (Scudetto e Champions League), in casa Lube Volley è tempo di passare ai ringraziamenti e pensare al futuro. A parlare è patron Fabio Giulianelli, che ai microfoni del “Corriere Adriatico Macerata“, si sofferma anche sulla questione “Zaytsev“.

Ripercorrendo la stagione non si era iniziato nel migliore dei modi ma le vostre mosse di mercato, alla lunga, nel momento in cui contava, si sono dimostrate vincenti ed azzeccate. Che ne dice? «All’inizio dell’estate abbiamo cercato questi giocatori perché erano quello che volevamo, gente con gli attributi. Dimostrazione di forza ed ignoranza: l’abbiamo voluta proprio come crescita della squadra anche nei momenti in cui ci sono piovute addosso critiche immotivate che rispediamo al mittente. Dovevamo giocare la partita e l’abbiamo fatta».

Non è facile vincere il titolo italiano, ancor più complicato mettere a segno l’accoppiata scudetto-champions, conquistando il tetto d’Europa imbattuti. Stagione perfetta? «È un qualcosa di straordinario, facciamo tanti sacrifici e queste serate ci ripagano alla grande di tanto lavoro. Abbiamo fatto la storia di questo sport. Ci siamo ripresi dalle tante amarezze della scorsa stagione. Un conto è essere presenti alle finali, giocarle, un altro è vincerle».

Si volta già pagina. Volley mercato in ebollizione, si attendono le vostre mosse, quali saranno? «Chi ha preso degli impegni speriamo li porti a termine. La struttura è forte. Ringrazio pubblicamente Sokolov che ci lascerà perché ha mantenuto anche la parola che ci aveva dato quando ci ha comunicato che andrà via a fine stagione. Merita ancora tanti successi».

Tutti si chiedono di Zaytsev. «È una storia difficile. È stata una prima scelta nostra. Abbiamo avuto dei colloqui e dei confronti. Ci aveva detto sì. Ora con l’arrivo di Giani c’è un’indecisione. Da tanti anni sono nella pallavolo, ne avevamo viste tante, questa mi mancava. Tra qualche ora ci aspettiamo delle risposte definite e chiare, con responsabilità chiare. Chi decide si prende poi la responsabilità delle scelte qualsiasi esse siano».

Sandlovers_LEADERBOARD