La prima volta di Cuba: le ragazze dell’Under20 conquistano la Coppa Panamericana

ISPEDIA_LEADERBOARD
Foto: Norceca.net

Di Redazione

La squadra femminile di Cuba conquista con pieno merito il suo primo Trofeo Panamericano Under20, una competizione giunta alla sua quinta edizione: il torneo, ospitato a Lima, in Perù, ha visto Cuba dominare la scena dall’inizio alla fine della competizione. La finale è stata un’autentica passerella, una partita contro la Repubblica Dominicana vinta 3-0 (25-16, 25-23, 25-17) senza che il risultato fosse mai in discussione. Bello il duello tra la dominicana Guillen, 30 punti, e la cubana Ailama Cesé, 29. Un torneo di alto livello con alcuni talenti molto interessanti come la portoricana Mariana Trujillo votata miglior alzatrice. Nella finalina per il terzo posto vittoria del Perù padrone di casa che ha battuto 3-0 Porto Rico. Quinto posto per il Cile, al sesto Honduras che ha battuto nettamente il Guatemala che chiude al settimo posto.

La vittoria di Cuba porta la squadra caraibica di diritto alla prossima edizione dei Mondiali Under20 che si terranno in Messico. MVP assoluta del torneo è stata votata la cubana Cesé che ha vinto anche la targa della top scorer assoluta del torneo (88 punti). Alla guida della squadra Tomàs Fernandez (abbracciato nella foto a destra dalle sue giocatrici al termine della partita), allenatore che ha scelto di restare a Cuba, nonostante molte offerte dai Campus americani, allenando questa squadra fin dalla prima rappresentativa Under12. A Fernandez  è andato il grazie delle ragazze e in particolare di Ailama, 18 anni: “Mi ha insegnato tanto, è il mio maestro” ha detto la ragazza, commossa, ritirando il premio di MVP.

Fino a oggi il torneo che si tiene dal 2011 ogni due anni, è stato sempre vinto da squadre diverse: nell’ordine Perù, Messico, Repubblica Dominicana, Stati Uniti e infine Cuba. La rappresentativa statunitense non era presente in questa edizione.

(Fonte: Norceca.net)

LEAD_ERBAVOGLIO_ISTITUZIONALE