Elisa Cella e la promozione di Caserta: “Una delle soddisfazioni più grandi della mia carriera”

LEAD_BASE_ALD
Foto Rubin/LVF

Di Redazione

Festa grande a Caserta dopo la promozione della Golden Tulip Volalto 2.0, che riporta una squadra della Campania in serie A1 dopo 13 anni di digiuno. Tra le grandi protagoniste del successo delle rosanero c’è il capitano Elisa Cella: “Questa vittoria è importantissima a livello personale – afferma la schiacciatrice -, una delle soddisfazioni più grandi della mia carriera, che giunge al termine di una stagione lunghissima, logorante, impegnativa ma conclusa con il lieto fine“.

Sono trascorsi nove mesi dal giorno del raduno – sottolinea Laura Frigo, centrale della Golden Tulip –, e oggi siamo riusciti a centrare l’obiettivo della promozione, nonostante sia stata una stagione difficilissima. Ho accettato di scendere a Caserta e ho vinto la mia scommessa. Ho trovato il calore della gente e un territorio che ci ha dato tutto per farci sentire a casa“.

Non sono io l’artefice di questo successo – sorride Dragan Nesic, coach della Golden Tulip subentrato a Marco Bracci nel corso dei Play Off -, ma è il gruppo, che ha combattuto sempre anche nei momenti più complicati. Beh, forse un piccolo contributo l’ho dato anche io (sorride, ndr). Caserta merita l’A1, questi tifosi meritano la serie A1 ed oggi abbiamo scritto una pagina splendida di sport“.

PSG_2019_PREE_LEAD