#CLVolleyW Super Finals: Igor Gorgonzola Novara e la prima storica finale di Champions League

LEADERBOARD_CPCAR_GENERIC
Foto CEV

Di Redazione

Non c’è tempo di piangere sul latte versato in casa Igor Gorgonzola Novara dopo la sconfitta in sole tre gare contro Conegliano nella serie della Finale Scudetto. Tre partite giocate decisamente sottotono dalla formazione di Massimo Barbolini che non è riuscita a tenere testa alle pantere che si sono così riconfermate campionesse d’Italia.

Le piemontesi devono resettare in fretta e pensare all’imminente Finale a Berlino, in programma sabato 18 maggio alle ore 16.00 con diretta su DAZN, proprio contro le venete in una finale tutta “Made in Italy”.

Le igorine, a differenza del percorso in campionato, hanno sempre mantenuto un livello alto, arrivando alle semifinali senza perdere neanche un set! Un record assoluto per la squadra italiana che ha subito un’unica sconfitta in questa Champions League, quella contro il VakifBank Instanbul nella gara di ritorno. Match che ha quasi compromesso il cammino di Piccinini e compagne che alla fine si sono “salvate” vincendo il Golden set rimontando dal 12-14 grazie ad una super Paola Egonu.

Il percorso di Novara in Champions (Video CEV)

E sarà proprio su Paola Egonu che Novara si aggrapperà nei momenti più caldi, con l’opposto azzurra che spesso ha fatto la differenza in gare secche. A suonar la carica la schiacciatrice olandese Celeste Plak, in cerca di riscatto dopo un finale di stagione piuttosto deludente.

Celeste Plak (Video CEV)
LEADERBOARD_CPCAR_GENERIC