La Lube concede il bis: scudetto in rimonta come nel 2012

Sandlovers_LEADERBOARD
Foto Lega Pallavolo Serie A

Di Redazione

La strepitosa Gara 5 di Finale Scudetto al PalaBarton, oltre a portare in dote alla Cucine Lube Civitanova il suo quinto titolo italiano, ha anche incoronato la squadra marchigiana come regina delle rimonte. Nella quasi quarantennale storia dei Play Off, infatti, soltanto in 5 casi una squadra è riuscita a laurearsi campione rimontando due set di svantaggio nella sfida decisiva, e l’unica formazione a riuscire due volte nell’impresa è stata proprio la Lube.

Il precedente risale al “famigerato” V-Day 2011-2012, quando al Forum di Assago i marchigiani risalirono dallo 0-2 contro Trento aggiudicandosi per 22-20 il tesissimo tie break, complice una decisione arbitrale molto discussa. Di quella squadra facevano già parte Dragan Stankovic e Jiri Kovar, protagonisti anche nella Lube attuale.

Lo scudetto vinto in rimonta dalla Lube nel 2012

In passato avevano completato la rimonta nella sfida decisiva anche Piacenza nel 2009 (a Trento in Gara 5, e quello fu anche l’ultimo scudetto festeggiato sul campo avversario), Roma nel 2000 (contro Modena in Gara 3) e Treviso nel 1994 (su Milano in Gara 4).

La rimonta dallo 0-2 si è verificata anche in altre 6 finali scudetto, ma non in gare decisive: tra queste anche Gara 2 della scorsa stagione, quando la Lube recuperò lo svantaggio di due set contro Perugia. Quest’anno, invece, è stata proprio la Sir a raggiungere e superare sul filo di lana i marchigiani in finale di Coppa Italia.

ISPEDIA_LEADERBOARD