Podrascanin non si dà pace: “Buttato via un set già vinto, ora puntiamo sul fattore campo”

Sandlovers_LEADERBOARD
Foto Lega Pallavolo Serie A

Di Redazione

Mastica amaro Marko Podrascanin dopo la sconfitta della Sir Safety Conad Perugia in Gara 2 di Finale Scudetto. “Purtroppo continuiamo a perdere fuori casa – sottolinea il centrale serbo – e oggi abbiamo buttato via un set praticamente vinto, che avevamo decisamente in mano. Dispiace tantissimo ma questo è, dunque ripartiamo da zero e mercoledì daremo nuovamente il massimo per cercare di far valere nuovamente il fattore campo”.

Poche parole ma chiarissime per Wilfredo Leon:Questa sconfitta non significa niente di particolare. Semplicemente abbiamo commesso più errori rispetto a Gara 1 e loro hanno giocato abbastanza bene. Vedremo mercoledì, per noi è importante giocare in casa e sicuramente partiremo un po’ più forte. Oggi ci sono state anche due o tre decisioni arbitrali un po’ controverse, ma il merito va a Civitanova, noi faremo il nostro miglior gioco in Gara 3″.

LEAD_ERBAVOGLIO_ISTITUZIONALE